“More Heroes” – Riflettori sul punk: Gli Incesti

0
2394
Gli Incesti, singolo

“More Heroes” è una rubrica dedicata alla scoperta dei più grandi nomi che hanno fatto la storia del punk, molti dei quali non conosciuti adeguatamente come meriterebbero. Oggi i riflettori sono puntati su Gli incesti.

Gli Incesti furono un duo milanese attivo dal 1977 al 1979. Sono riconosciuti come uno dei primi esempi di punk italiano e uno dei primi tentativi di sfruttamento commerciale di tale genere. Esploso su larga scala nel resto dell’Europa, in Italia l’arrivo del punk fu caratterizzato da molta disinformazione. Tralasciando la scena bolognese di Skiantos e Gaznevada e l’avvento del rock demenziale, era molto frequente attribuire tale etichetta a band o artisti stravaganti e/o dai testi provocatori e dalle sonorità più dure. Nomi come Ivan Cattaneo, Donatella Rettore o i Krisma sono gli esempi più celebri di questa confusione mediatica.

Gli Incesti erano composti da Leonardo (conosciuto come Leo) e Antonella Stoico, veri fratello e sorella. Il loro unico lavoro è l’album del 1977 “Ecco Gli Incesti”. Pubblicato dalla CBS vede la firma e la produzione di Detto Mariano, storico collaboratore del Clan di Adriano Celentano. Precedentemente erano stati editi due 45 giri contenenti brani che appariranno nell’LP stesso. Si tratta di un disco dove le sonorità punk sono praticamente inesistenti e i testi sono un mix di denuncia, la demenzialità e la provocazione. Pezzi come “Ecco”, “Punk Rock” (a dispetto del titolo un pezzo puramente rock’n’roll) e “Sabato Midnight” colpiscono per la loro sfrontatezza, per quanto sia difficile stabilire se le liriche sono realmente sincere o sia frutto di pura e semplice provocazione.

La copertina dell’unico lavoro de Gli Incesti

Oltre a questo lavoro e a pochi passaggi televisivi (vista la natura del nome) il duo presto scompare definitivamente. Delle strade intraprese da Antonella e Leonardo (scomparso alla fine degli anni’90) non c’è nessuna informazione neanche sul web.

Canzoni consigliate: