Monterotondo (Roma) – Morto 42enne per gravi ferite alla testa: sì cerca la figlia

0
405

Dalle prime informazioni sembra che le liti tra i due fossero molto frequenti e che il 42enne fosse noto alle forze dellʼordine per essere un violento.

Un 42enne di Monterotondo (Roma) è morto in ospedale per una ferita alla testa causata, secondo gli investigatori, dalla figlia 19enne.

La giovane stava uscendo di casa con la madre e il padre avrebbe cercato di fermarle con modi aggressivi. La ragazza avrebbe quindi preso un coltello da cucina per convincerlo a non avvicinarsi. Ne sarebbe nata una violenta colluttazione e un fendente avrebbe colpito l’uomo alla nuca, recidendo un’arteria.

Sull’uomo, anche se noto per essere alcolista e violento, non esistevano denunce pendenti. La 19enne è stata portata nella caserma dei carabinieri per essere interrogata. Sembra che le liti tra i due fossero molto frequenti.

Commenti