Tre operai impegnati nella ristrutturazione di un fabbricato a Montalcino (Siena) hanno accusato un malore causato forse dal monossido di carbonio scaturito da un utensile a scoppio usato nei lavori.

Subito soccorsi dal 118, gli operai sono stati trasportati all’ospedale le Scotte dove sono ricoverati in osservazione: le loro condizioni non destano preoccupazioni. Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri e i funzionari Asl.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here