Monolite di pan di zenzero: sorpresa a San Francisco

0
567
Monolite di pan di zenzero: spunta a SAn Francisco

Un altro monolite è apparso, ma non si tratta di uno scintillante reperto alieno (o presunto tale). Quella che è apparsa su una collina di San Francisco è un monolite fatto interamente di pan di zenzero. E non c’è nessun mistero dietro la struttura. A erigerla è stato un fornaio che ha cercato di rendere speciale questo Natale. Un omaggio ai bambini ed ai concittadini.

Chi ha sfornato il monolite di pan di zenzero?

A sfornare il monolite di pan di zenzero è stato un fornaio di San Francisco. L’imponente prodotto da forno è apparso la mattina di Natale su un promontorio nel Corona Heights Park di San Francisco. Alto circa otto piedi, le lastre di pan di zenzero tenute insieme dalla glassa e un’infarinatura di rivetti a goccia, è stato fotografato dai passanti e postato su Twitter. Si è sbriciolato abbastanza in fretta. Ma per il tempo che è durato, ha contribuito a rendere questo Natale un po’ più dolce e colorato.

L’epopea dei monoliti

Il monolite di pan di zenzero è una replica niente affatto fedele delle strutture apparse in Europa ed in America negli scorsi mesi. Le strutture comparse dal nulla somigliano al monolite che compare in “2001: Odissea nello spazio”. Non si sa ancora chi sia l’autore, o gli autori, di queste strutture. Un collettivo di artisti, “The Most Famous Artist”, ha rivendicato la paternità di queste strutture. Con foto e dichiarazioni apparse su Instagram, gli artisti hanno ammesso di aver piazzato il primo monolite, quello rinvenuto nel deserto dell’Utah.

Il primo monolite

Il primo monolite apparve nel deserto dello Utah. A notarlo fu un pilota d’elicottero. Un gruppo di ambientalisti poi lo rimosse. Il secondo apparve in Romania, ed era molto diverso dal primo. Rimosso, non si sa da chi, scomparve in meno di due settimane. Un terzo monolite apparve poi in California. Pochi giorni dopo la misteriosa comparsa, un gruppo di ragazzotti si recò sul posto e lo buttò giù. Documentarono tutto in un video.