Monete di Carlo III in circolazione da dicembre

Il ritratto del sovrano del Regno Unito compare anche su un soldo commemorativo che sarà rilasciato lunedì

0
243
Monete di Carlo III
I 50 pence col ritratto di Carlo III

L’artista Martin Jennings ha realizzare il ritratto che comparirà sulle monete di Carlo III. Inoltre, la famiglia reale ha svelato le 5 £ commemorative che raffigurano il nuovo regnante e sul rovescio presentano due ritratti di Elisabetta II.


Monogramma di re Carlo: lignaggio di Enrico VIII


Come saranno le monete di Carlo III?

Royal Mint nei prossimi mesi conierà le monete con l’effige dell’attuale sovrano che non ha in testa la corona, diversamente dalla Regina. Il diadema reale compare invece sul rovescio, in mezzo a simboli araldici. Il primo soldo prodotto dopo la morte della regnante è 50 pence ettagonale che reca il testo in latino abbreviato, CHARLES III • D • G • REX • F • D • 5 POUNDS • 2022 ovvero Re Carlo III, per grazia di Dio, difensore della fede. Sarà messo in circolazione a dicembre.

Il ritratto di Martin Jennings sulle monete di Carlo III

Jennings ha affermato di non aver mai lavorato a un’opera così piccola in precedenza. Ha realizzato il ritratto da una fotografia che il sovrano ha scelto. Carlo ha poi approvato il lavoro che lo riproduce di profilo con caratteri fisiognomici identificativi. Il volto si inserisce comunque nella tradizione numismatica presentando l’intelligenza e l’autorità legittimata del Re. Sono elementi riscontrabili nella fronte alta e nel naso dritto del regnante.

La moneta commemorativa

Il volto di Re Carlo III apparirà anche sulla moneta commemorativa che sarà rilasciata lunedì. Il soldo speciale da £ 5 celebra la regina Elisabetta II con due ritratti inseriti in losanghe tra cui campeggiano la corona sopra e le lettere EIIR sotto. Sono circondate da elementi vegetali. Compaiono anche le date del regno della sovrana, 1926-2002. Il design è dell’artista John Bergdahl in collaborazione con la Royal Mint. Nella raffigurazione di sinistra appare giovane, all’ascesa al trono, mentre a destra ha l’aspetto con cui si presentava di recente. Kevin Clancy, Direttore del Royal Mint Museum, ha dichiarato che la defunta regnante è apparsa su più monete di qualsiasi altro monarca britannico.