MoMA PS1 annuncia gli artisti del Greater New York Show 2021

0
392

Dal 7 ottobre 2021 al 18 aprile 2022, il MoMA PS1 (Museum of Modern Art) celebre centro d’arte situato nel Queens a New York, riapre per la 5° edizione ed annuncia l’elenco degli artisti che parteciperà alla celebre mostra del Greater New York Show per il 2021.

Cosa vedremo in questa nuova edizione?

La mostra ritardata di un anno, a causa della pandemia di COVID-19, offre un ritratto intimo di New York, creando una prossimità tra le storie chiave. Spesso sottovalutate, della produzione artistica e le pratiche emergenti. Con il lavoro di 47 artisti e collettivi, Greater New York offre nuove intuizioni e apre confini geografici e storici individuando narrazioni specifiche e ampliate del locale in una città che provoca una moltitudine di prospettive. Unendo le strategie del documentario e dell’archivio da un lato, e il surrealismo e la favola dall’altro. La mostra considera i modi in cui gli artisti lavorano per registrare le esperienze sociali e personali di appartenenza e alienazione. Disegnando connessioni tra le pratiche interdisciplinari di artisti internazionali e intergenerazionali.


Emilio Ambasz Institute a New York


Da chi sarà a organizzarla?

Questa edizione è organizzata da un team curatoriale guidato da Ruba Katrib, portavoce e Curatrice, MoMA PS1 con lo scrittore e curatore Serubiri Mosè, in collaborazione con Kate Fowle, Direttore, PS1 e Inés Katzenstein, curatore della Latin American Art e Direttore Patricia Phelps de Research Institute Cisneros per la Studio dell’arte dell’America Latina, Museo di arte moderna.

La mostra è basata sull’innovazione e l’arte

In anteprima: le opere sono di due modalità, surrealismo e documentario e si mescoleranno durante lo spettacolo. “Questi due stili possono sembrare opposti, ma qui si completeranno a vicenda. Inoltre, la mostra metterà in risalto la scena artistica intergenerazionale della città. La pandemia ha fermato le cose per molto tempo, quindi quando siamo tornati a lavorare alla mostra, eravamo tutti cambiati, tutto era cambiato”, ha detto Katrib in un’intervista.

Nuovi e vecchi artisti, perché questa scelta?

La Greater New York di quest’anno includerà una vasta gamma di artisti di diversa età, e nove poco noti ma già scomparsi. L’artista più giovane in mostra, Kristi Cavataro, non ha ancora 30 anni. Saranno inclusi Ahmed Morsi, che è associato alla scena artistica egiziana della metà del XX secolo, così come il fotografo Hiram Maristany, che iniziò a fotografare Spanish Harlem negli anni ’60. Il pittore E’wao Kagoshima, il cui lavoro inestimabile gli è valso un fedele gruppo di seguaci. Così anche i giovani artisti in ascesa, tra cui Hadi Fallahpisheh, Doreen Garner, Sean-Kierre Lyons, Diane Severin Nguyen e Kayode Ojo. Questo sovrapporsi di stili ed epoche è una grande rivelazione, come ci spiega, katrib: “Gli artisti stanno guardando i loro anziani. Le generazioni più vecchie di artisti sono sostenute dalle generazioni più giovani di artisti”, ha detto. “Le reti di artisti operano nello spazio ma anche nel tempo”.

Ecco l’elenco degli artisti scelti MoMA PS1 in mostra della Greater New York del 2021:

  • Yuji Agematsu (n. 1956)
  • Nadia Ayari (n. 1981)
  • BlackMass Publishing (n. 2018)
  • Diane Burns (1957-2006)
  • Kristi Cavataro (n. 1992)
  • Curtis Cuffie (1955-2002)
  • Hadi Fallahpisheh (n. 1987)
  • Rotimi Fani-Kayode (1955–1989)
  • Raque Ford (n. 1986)
  • Luis Frangella (1944-1990)
  • Dolores Furtado (n. 1977)
  • Julio Galán (1958–2006)
  • Doreen Garner (n. 1986)
  • Emilie Louise Gossiaux (n. 1989 )
  • Robin Graubard (n. 1951)
  • Milford Graves (1941–2021)
  • Bettina Grossman (n. 1928)
  • Avijit Halder (n. 1988)
  • Bill Hayden (n. 1984)
  • Steffani Jemison (n. 1981)
  • G. Peter Jemison (n. 1945)
  • E’wao Kagoshima (nato nel 1945)
  • Marie Karlberg (n. 1985)
  • Matthew Langan-Peck (n. 1988)
  • Las Nietas de Nonó (n. 2011)
  • Athena LaTocha (n. 1969)
  • Carolyn Lazard (n. 1987)
  • Sean-Kierre Lyons (n. 1991)
  • Hiram Maristany (n. 1945)
  • Servane Mary (n. 1972)
  • Rosemary Mayer (1943–2014)
  • Alan Michelson (n. 1953)
  • Ahmed Morsi (n. 1930)
  • Nicolas Moufarrege (1947–1985)
  • Marilyn Nance (n. 1953)
  • Diane Severin Nguyen (n. 1990)
  • Tammy Nguyen (n. 1984)
  • Shelley Niro (n. 1954)
  • Kayode Ojo (n. 1990)
  • Paulina Peavy (1901–1999)
  • Freya Powell (n. 1983)
  • Raha Raissnia (n. 1968)
  • Andy Robert (
  • nato nel 1984) Shanzhai Lyric (stimato nel 2015)
  • Regina Vater (n. 1943)
  • Stanley Wolukau-Wanambwa (n. 1980)
  • Lachell Workman (n. 1989)