Mocoa (Colombia) – Si aggrava il bilancio dei morti 254 morti e centinaia di dispersi: fra i morti ci sono 2 italiani

0
448

“Secondo le informazioni in nostro possesso ci sono quattro o cinque stranieri, tra i quali due italiani e due israeliani, che si trovavano nella zona di Mocoa colpita dalla valanga di fango”. 


.Si aggrava il bilancio: 254 morti – Intanto, il presidente della Colombia, Juan Manuel Santos, ha confermato che 254 persone sono morte e 203 sono rimaste ferite nelle inondazioni che hanno colpito almeno 17 quartieri della città di 45.000 abitanti.


Decine di vittime sono bambini – Sessantadue minori hanno perso la vita nella gigantesca valanga di fango. “Dei 62 minori deceduti 34 sono stati identificati”, sottolineano i media locali riprendendo dati resi noti dall’Istituto colombiano per il benessere familiare.

Lo dice Cesar Uruena, responsabile delle operazioni di soccorso della Croce Rossa colombiana. Anche l’Unità di crisi della Farnesina è in contatto con le autorità colombiane per verificare la presenza di italiani e per prestare assistenza ai loro familiari.


“In questo momento ci sono richieste di tre o quattro Paesi secondo cui si trovavano nella zona dei connazionali. Ci sono due italiani, un russo e due israeliani”, ha detto il direttore del soccorso della Croce rossa colombiana (Crc), Cèsar Urueña. “Si parla di un ostello con tanti stranieri fra gli ospiti che si trovava lungo la strada colpita dalla valanga”, ha aggiunto Urueña per poi far sapere che si spera di verificare le condizioni di queste persone. Il personale “sta lavorando nella zona”

Commenti