La valanga di fango sabato ha travolto la cittadina di Mocoa, nel sud del Paese. Almeno 262 i feriti

E’ salito a 273 morti e 262 feriti il bilancio della valanga di fango che sabato ha travolto la cittadina di Mocoa, in Colombia. Lo ha riferito il presidente, Juan Manuel Santos, aggiungendo che sono state identificate 60 persone e cento corpi sono stati riconsegnati alle famiglie. Tra le vittime anche 43 bambini. Il governo colombiano ha dichiarato lo stato d’emergenza economica nella città. La Farnesina: “Nessun italiano disperso”.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here