Moby Dick di Melville il capolavoro del 1851

0
688
Moby Dick

Moby Dick di Melville è uno dei capolavori della letteratura americana: innovativo, rivoluzionario, a tratti definito anche blasfemo, il libro vide la luce nella sua versione definitiva il 14 novembre del 1851. Una prima versione è stata pubblicata nell’ottobre dello stesso anno ma in seguito modificata e tagliata proprio perché alcune parti erano definite “oscene”.  

Chi era lo scrittore di Moby Dick?

L’autore, Herman Melville, non vide mai il successo della sua opera: nel 1891 egli morì senza assistere al frutto del suo lavoro, riscoperto negli anni ’20. In italiano, il romanzo è stato tradotto niente meno che da Cesare Pavese nel 1930.

I temi principali del libro

Oggi, in pochi non conoscono la storia del capitano Achab, intrepido comandante del Pequod, in cerca della famigerata balena bianca. Il tema principale è il male della natura e dell’uomo, la paura che si configura come non consapevolezza di ciò che ci si troverà davanti, l’incertezza, il dubbio, il dualismo tra ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, la dicotomia della natura umana.

Ispirazioni reali per Moby Dick

L’ispirazione per Moby Dick venne da due vicende realmente accadute che influenzarono lo scrittore: l’affondamento della baleniera Essex nel 1820 e l’ uccisione del capodoglio Mocha Dick, nel 1830. Il narratore delle vicende è il vecchio marinaio Ismaele, imbarcato nel Pequod. Il vero obiettivo della spedizione è proprio quello di catturare Moby Dick, questa sarebbe stata la vendetta di Achab, mutilato proprio da quello stesso capodoglio. In più occasioni, vari membri dell’equipaggio, sottolineano quanto la spedizione metta a repentaglio le loro vite. Saranno loro a implorano Achab di mettere fine alla sua ossessione vendicativa.

Il finale

Lo scontro decisivo con la balena sarà anche uno scontro mortale per la maggior parte dell’equipaggio. Il Capitano Achab sarà trascinato nelle profondità del mare dal cavo che stava usando per catturare la balena. Moby Dick di Herman Melville è un romanzo innovativo, che anticipa i tempi in cui fu scritto, un gioiello riscoperto dopo svariato tempo.

Commenti