Mio fratello Shahbaz – La voce della giustizia. Bhatti Paul, San Paolo Edizioni, formato 14,5×21,5, pp.120, euro 14.00

L’autore Paul Bhatti è un medico pakistano che ha operato per diversi anni in Europa. Dopo l’assassinio del fratello Shahbaz è tornato in patria dove è stato nominato Consigliere speciale del Primo Ministro per le minoranze religiose.

Il 2 marzo del 2012 veniva ucciso a Islamabad Shahbaz Bhatti, ministro Pakistano per le minoranze religiose. Quello stesso giorno suo fratello Paul partiva per l’Italia, dove lavorava come medico, per riunirsi alla famiglia nel momento del dolore. Paul aveva sempre consigliato Shahbaz di vivere una vita tranquilla, ma egli stesso dato l’accaduto decide di raccogliere l’eredità del fratello accettando l’incarico di Consigliere speciale di Primo Ministro per le minoranze religiose.

Le esistenze di questi due fratelli si intrecciano e lo stesso autore ricorda momenti e aneddoti familiari: dall’infanzia alla maturità, dai primi segnali di sensibilità verso i deboli alle prime sfide vinte, fino alle preoccupazioni per le minacce che porteranno al terribile giorno.

Un viaggio attraverso la storia di culture e religioni diverse. Un libro consigliato dal mensile Pagine Aperte.

Dott.ssa Rosa Ferro

 

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here