“Mio fratello rincorre i dinosauri”: la Diversità che diventa Bellezza

0
586
Il libro “Mio fratello rincorre i dinosauri” di Giacomo Mazzariol

Tutto ha inizio nel 2015 quando Giacomo Mazzariol, classe ’97, decide di diffondere su YouTube un video – The Simple Interview – il cui protagonista è il suo fratellino, Giovanni detto Gio, affetto dalla Sindrome di Down. Il video ottiene fin da subito tantissime visualizzazioni, diventando virale. Così nel 2016, Giacomo decide di racchiudere la sua storia e quella del suo fratellino in un libro, “Mio fratello rincorre i dinosauri”, edito da Einaudi Editore. Una storia che è riuscita a far commuovere e sorridere tantissimi lettori, fino a diventare oggi un Film che uscirà il 5 settembre nelle sale cinematografiche: <<Quello che vorrei fare io è portare chi legge dentro il mondo di Giovanni: se noi lo apprezziamo perché riesce a fare determinate cose restiamo nel nostro mondo, quello che invece manca è portare le persone dentro un mondo diverso>>.

Giacomo – fratello di due sorelle maggiori – ha solo 5 anni quando i genitori gli annunciano che presto avrà il fratellino tanto desiderato. “Un fratellino speciale”, gli dicono, e per Giacomo essere speciali vuol dire essere “supereroi”. Poi arriva il piccolo Gio che però non ha dei super poteri, ma è diverso da tutti gli altri. Inizialmente Giacomo rifiuta la diversità di Giovanni, fino a provarne vergogna. Ma il piccoletto, innamorato dei dinosauri e del colore rosso, riesce a conquistare suo fratello, travolgendolo con la sua instancabile vitalità. Oggi Gio è un adolescente con un sorriso bellissimo e Giacomo è diventato il suo migliore amico.

Il Film “Mio fratello rincorre i dinosauri”

Il Film, Mio fratello rincorre i dinosauri, nasce dalla coproduzione italo-spagnola Parco Cinematografica, Neo Art Producciones e Rai Cinema, con il sostegno dell’Emilia Romagna Film Commission. Sarà distribuito da Eagle Pictures, con la direzione di Stefano Cipani: <<Quando ho letto il romanzo mi ha molto colpito, poi, conoscendola, mi sono innamorato della famiglia Mazzariol. Nel film ho cercato di mantenere la leggerezza che ho trovato nel libro>>.

Nel cast Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese – che interpretano rispettivamente il papà e la mamma di Gio – la modella e musicista Rossy de Palma, Francesco Gheghi, Lorenzo Sisto, Gea Dell’Orto, Maria Vittorio Dallasta, Roberto Nocchi, Saul Nanni, Edoardo Pagliai e Luca Morello.

Tutti gli attori sono rimasti colpiti dal messaggio sociale che il film vuole trasmettere, in particolar modo Alessandro Gassman molto entusiasta di aver partecipato a questa scommessa: <<In una società che non solo alla disabilità ma a qualunque diversità risponde spesso con chiusura pura e a volte violenza, soprattutto in rete questo film è un aiuto, anche perché la commedia, quando è misurata, è il genere che assomiglia di più alla vita. Se avessimo fra noi molte più famiglie come i Mazzariol, non ci troveremo nella brutta situazione in cui siamo>>. Il film è stato proiettato in anteprima lunedì 2 settembre durante la Mostra del Cinema di Venezia, all’interno delle Giornate degli autori.

Leggi la sezione Festival del cinema di Venezia del PeriodicoDaily

È inevitabile il rimando al film Wonder (2017) diretto da Stephen Chbosky, tratto dall’omonimo romanzo scritto da R. J. Palacio. Infatti, il “Mio fratello rincorre i dinosauri” è stato definito il “Wonder italiano”. Due storie diverse, ma capaci di aprire gli occhi allo spettatore su una realtà spesso molto sconosciuta e mistificata: la diversità. Una diversità che diventa ricchezza per chi si lascia coinvolgere, facendo crollare tutti i pregiudizi.

GUARDA IL TRAILER UFFICIALE DI “MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI”

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here