Minsk – Ministero Esteri bielorusso richiede riduzione personale diplomatico di Polonia e Lituania

0
148

La richiesta da parte di Minsk che Polonia e Lituania riducano il loro personale diplomatico in Bielorussia “è vincolante”.

Lo ha detto oggi il portavoce del ministero degli Esteri bielorusso, Anatoly Glaz. “La proposte espressa ieri dal ministero degli Esteri bielorusso sulla riduzione del personale diplomatico nelle ambasciate di Lituania e Polonia è vincolante”, ha detto Glaz, citato dall’agenzia di stampa statale Belta.

Ieri il ministero degli Esteri di Minsk ha annunciato di aver raccomandato ai governi di Polonia e Lituania di ridurre la loro presenza diplomatica in Bielorussia entro il 9 ottobre, rispettivamente da 50 a 18 e da 25 a 14 dipendenti. Contestualmente, gli ambasciatori della Bielorussia a Varsavia e a Vilnius sono stati richiamati a Minsk per consultazioni a partire dal 5 ottobre.

Lo ha dichiarato alla stampa Anatolij Glaz, portavoce del ministero degli Esteri bielorusso. Secondo quanto dichiarato dal portavoce, gli ambasciatori di Polonia e Lituania sono stati convocati al ministero degli Esteri “in considerazione dell’attività inequivocabilmente distruttiva da parte di questi paesi”.

Commenti