Minsk (Bielorussia) – Presidente bielorusso rafforza i con fini con Polonia, Ucraina e Lituania

0
125

L’esercito bielorusso deve rafforzare la presenza militare ai confini con Lituania, Polonia e Ucraina.

Lo ha detto il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko durante un forum dedicato alle donne in corso all’Arena di Minsk. “Siamo costretti a ritirare le truppe dalle strade, come ho già detto, e metà dell’esercito dovrebbe essere impegnato a presidiare il confine occidentale, principalmente con Lituania e Polonia“, ha detto Lukashenko.

“Siamo costretti a rafforzare i confini, e con grande dispiacere, anche con la nostra fraterna Ucraina”, ha aggiunto Lukashenko. “In questi giorni sono stato costretto, insieme al presidente russo (Vladimir Putin) e al ministro della Difesa, a costruire una difesa comune dell’Unione statale e abbiamo intensificato le esercitazioni militari a che si stanno svolgendo oggi nell’area occidentale del nostro paese.

Abbiamo deciso di tenere queste manovre in relazione alla situazione in due fasi, e la seconda, come ho chiesto che venisse annunciato su Telegram, sarà dedicata a voi, le nostre donne”, ha detto Lukashenko.

Commenti