Ministro Affari Europeo: nessuna minaccia al bilancio del parlamento Ue

0
442
Ministro Affari Europeo

Secondo il Ministro Affari europeo, il quadro finanziario pluriennale dell’Unione europea delineato nel recente vertice del Consiglio Ue non è in pericolo.

Lo ha detto il ministro degli Affari europei della Polonia, Konrad Szymanski, parlando con l’agenzia di stampa “Pap”. Szymanski risponde così ai timori scaturiti dalla risoluzione con cui il Parlamento Ue ha definito ieri l’intesa su bilancio settennale e fondo per la ripresa “non approvabile” nella sua forma attuale.

le dichiarazioni del Ministro Affari Europeo

Tra le perplessità espresse dall’Europarlamento, c’è quella relativa al legame tra ricezione dei fondi e rispetto dello Stato di diritto. “Il Parlamento europeo ha deciso per una reazione ferma perché si sta rendendo conto che i cambiamenti da noi introdotti al meccanismo di controllo dello Stato di diritto hanno carattere fondamentale”, ha detto.

“Il bilancio non è comunque al momento minacciato. Penso che possiamo trovare un accordo politico sul futuro delle risorse proprie. Se emergeranno proposte finanziariamente favorevoli per la Polonia, siamo pronti a discuterne”, ha proseguito Szymanski

Polonia – Disoccupazione a giugno raggiunge il 6.1 per cento

Polonia – Il governo annuncia un rimpasto dopo le vacanze

Polonia – Ambasciatore Usa, esagerate le critiche Ue a Varsavia su valori democratici

Polonia – Prima visita estera per Duda sarà in Italia e in Vaticano