Miniature dei quartieri parigini a “Small is beautiful”

Artisti talentuosi creano riproduzioni fedeli di monumenti e oggetti in dimensioni ridotte

0
188

Manualità e precisione sono le doti che richiede una riproduzione in piccola scala di un edificio o monumento. Le miniature dei quartieri parigini sono esposte alla Galerie Joseph alla mostra “Small is beautiful”.


Lego City: piste ciclabili in arrivo


Chi realizza le miniature dei quartieri parigini?

Tra i venti artisti che partecipano all’esposizione il pittore e illustratore Nicolas Pierre si fa notare per le sue riproduzioni di Parigi. Da attento osservatore, fotografa aree della città in cui si svolgono dei lavori che ne cambiano il volto. Di solito realizza miniature di edifici da distruggere di cui conserva la memoria nei suoi plastici. Ha iniziato, riproducendo alcuni palazzi a Saint-Ouen, a pochi passi dal luogo in cui vive. Quindi, è interessato a documentare i cambiamenti nel tessuto urbano, ricreando nei suoi modelli la situazione precedente alle modifiche. Talvolta utilizza anche le immagini di Google street view, cercando di rappresentare nei minimi dettagli un contesto, l’atmosfera.

Il modellismo

Dai mattoncini di Lego alle riproduzioni delle case delle bambole, gli artisti creano opere che stupiscono per la resa dei dettagli. La capacità dei creativi sta proprio nel ricreare oggetti di uso quotidiano di dimensioni ridotte, anche funzionanti. Sistemi meccanici poi simulano il movimento di vetture e ingegnosi micro-impianti regolano l’accensione e lo spegnimento delle luci. In mostra ci sono dipinti di meno di 1 centimetro, sculture in carta e miniature di alimenti e cibi, realizzati talmente bene da sembrare veri.

A “Small is beautiful” in vendita le opere

La mostra è anche l’occasione per acquistare i modellini realizzati dagli artisti. Inoltre, dal 26 ottobre al 21 dicembre la galleria organizza anche laboratori creativi per i bambini. L’iniziativa è realizzata in collaborazione col Musée en Herbe. Molti creativi che presentano le opere a Parigi postano i propri lavori sui social, #MiniatureArt. L’esposizione è visitabile fino al 16 gennaio 2022.