Mini Patate Gratin: idea per antipasti e contorni

0
307

Queste adorabili pile di patate gratinate sono la versione mini delle patate al gratin (Dauphinoise). Strati di patate a fette sottili cotti in una teglia per muffin con panna, formaggio, aglio e timo, la parte migliore sono i bordi croccanti di formaggio. Servire come contorno di patate per la cena. Come colazione con le uova o bocconcini per le feste.

Mini Patate Gratin

Tutto quello che dovete sapere è che queste mini pile di patate gratinate sono cremose e irresistibili. Oltre a non doverli condividere, fare questi in forma mini significa che si ottengono bei bordi dorati di formaggio su ogni pezzo, che potrebbe essere la mia parte preferita.

Cosa ti serve per fare i mini gratin di patate

  • Patate: usate quelle amidacee o all-rounder in modo che diventino soffici quando sono cotte e assorbano il sapore. Sebago (le comuni patate spazzolate in Australia), Russet (USA), Dutch cream, King Edwards e red delight sono tutte ideali. Se usi patate cerose, gli strati scivolano via quando le tagli. Optate per quelle lunghe e sottili in modo da avere meno scarti quando le tagliate a forma di cilindro per tagliare le fette che si adattano al muffin sottile.
  • Formaggio Gruyere e formaggio svizzero sono i miei preferiti qui, per la loro qualità di fusione e il loro sapore. Qualsiasi formaggio che si scioglie funzionerà bene – cheddar, Colby, formaggio saporito. Tendo a non usare la mozzarella perché non ha tanto sale/sapore come gli altri formaggi, ma potete farlo se volete. Sminuzzato e a fette trovo che sia meglio usare fette di formaggio tra gli strati di patate e formaggio sminuzzato in cima.
  • Panna addensata/pesante funziona meglio perché è più spessa e quindi si accumula meglio sugli strati.
  • Aglio per il sapore, per infondere la salsa alla panna.
  • Timo classico aroma di erbe per la Dauphinoise.

Come fare i mini gratin di patate

Sbucciare le patate poi tagliare la base in modo che sia stabile quando sta in piedi. Poi tagliare la patata per dare una forma cilindrica. Non importa se non sono perfettamente rotonde. Ripetere con la patata rimanente. Per riempire una teglia standard da 12 muffin, avrete bisogno di 3 cilindri di patata tagliati da 1,2 kg di patate. Affettare sottilmente, usando una mandolina o un coltello affilato, tagliare la patata in fette sottili di 2mm / 0.1. Usa le dita per separare le fette perché hanno la tendenza ad attaccarsi. Sciogliere il burro in una casseruola, poi soffriggere l’aglio per 20 secondi o fino a quando non si sente un odore incredibile. Poi aggiungete la panna e il sale, e fate sobbollire per 30 secondi per unire i sapori.

Assemblare

Mettere una pila di fette di patate nel buco dello stampo per muffin in modo che arrivino a metà. Versare circa 1 cucchiaino di crema sulle patate. Non c’è bisogno di essere precisi, basta usare circa metà della crema. Ricoprire con una fetta di formaggio. Aggiungere ad ogni pila un’altra pila di patate in modo che siano appena più alte del bordo della teglia per muffin. Vogliamo farle più alte perché affondano leggermente una volta cotte. Poi versare la crema rimanente su ogni pila.

Infornare

Cospargere ogni pila con la maggior parte del timo. Riservatene un po’ per cospargerlo alla fine. Un pizzico di timo fresco è davvero un bel tocco finale. Coprire con un foglio di alluminio e infornare per 40 minuti a 180°C/350°F o finché la patata non è cotta. Controlla inserendo un coltello fino in fondo, se è cotta non dovrebbe esserci resistenza. Ricoprire con il formaggio tagliuzzato e rimettere in forno scoperto per 10 minuti o fino a quando il formaggio è fuso e ci sono delle belle macchie dorate sulla superficie. Guarnire con il timo e servire.