Minacce a Renzi: busta con bossoli inviata in Senato

0
417
Minacce a Renzi

Minacce a Renzi. Oggi 3 Marzo arrivano minacce di morte al Senatore Renzi. Mi scusi Senatore, non voglio fare l’uccello del male augurio, ma nel precedente articolo l’avevo avvisata: “dica la verità prima che lo faccia la CIA”. Lei ha il maledetto vizio di pensare di poter prendere in giro tutti. Mi dia retta, con certi soggetti è meglio non giocare. Se lei ha qualcosa in comune con i servizi segreti, sia celere a dire quello che deve.

Minacce a Renzi: sta veramente rischiando?

Secondo quanto si apprende da fonti parlamentari, una busta contenente due bossoli è stata recapitata al leader di Italia viva, Matteo Renzi al Senato. L’ex premier ha poi ricevuto una telefonata dalla presidente del Senato, Elisabetta Casellati per esprimere la propria solidarietà. Le minacce a Renzi non possono essere mitigate con nessun senso di solidarietà. Renzi ha sicuramente avuto ruoli strategici in qualche questione particolarmente intrigata che lui sta sottovalutando. Il consiglio è esporsi pubblicamente e anche più velocemente possibile. La questione aperta con MBS, non è questione da poco, anche se credo che il Senatore abbia preso il tutto con molta leggerezza. Allora vorrei ricordare a Renzi che c’è un rapporto con la CIA e quelli vanno fino in fondo.

È sempre orribile e non si augura a nessuno

Anche noi del PeriodicoDaily porgiamo la nostra solidarietà al Sentore. Le minacce a Renzi, ci riportano ovviamente, a metodi orribili che in passato divennero la regola per risolvere i problemi. Non si augura mai a nessuno, neanche al peggior nemico, e anche se Renzi è una persona a moltissimi poco gradita, rimane sempre un Senatore della Repubblica italiana. Solo per questo il governo deve muoversi per garantire protezione a Renzi, anche se Renzi deve mostrare collaborazione.