Militare apre il fuoco alla base di Pearl Harbour. Due vittime e un ferito

0
191

Attimi di terrore a Pearl Harbour, la storica base navale con sede alle Hawaii, dove un marinaio ha aperto il fuoco per poi suicidarsi.

A perdere la vita due civili dipendenti del Dipartimento della difesa di Washington mentre un ferito è rimasto a terra.

La tragedia avviene solo tre giorni prima della commemorazione storica del 78esimo anniversario dell’attacco da parte dell’esercito giapponese alla base, il 7 dicembre 1941, dove morirono più di 2.300 militari americani. Dopo l’attacco gli Stati Uniti si decisero ad entrare nella seconda guerra mondiale.

Le autorità  militari avrebbero confermato le prime indiscrezioni che avrebbero descritto l’assassino come un militare che indossava la divisa della Us Navy.

Ancora non chiare le motivazioni dell’omicidio-suicidio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here