Milik salva gli azzurri, il Napoli non va oltre il 2-2 contro il Sassuolo e rimane a -1 dalla Roma

0
209

Nel lunch match della XXXIII giornata di Serie A si sfidano Sassuolo e Napoli al Mapei Stadium, gli uomini di Sarri con una vittoria oggi si porterebbero al secondo posto in classifica in attesa del posticipo tra Pescara e Roma mentre i padroni di casa vogliono dare continuità alle belle prestazioni contro Atalanta e Sampdoria e raggiungere la salvezza matematica.

https://youtu.be/X-7-vnn8jcc

Nei primi 25′ la partita è bloccata e il gioco non offre molte emozioni, verso la mezz’ora il Napoli inizia a spingere con Insigne che impegna Consigli con un destro a giro e al 32′ Callejon sfiora il gol con un destro a giro che però termina sull’esterno della rete.

Nel finale di primo tempo il Sassuolo risponde agli attacchi avversari prima con il mancino a giro di Berardi che però termina a lato, poi con Defrel ma il suo sinistro al volo finisce alto sopra la traversa.

Si va all’intervallo sul punteggio di 0-0, nella ripresa gli uomini di Sarri si portano in vantaggio dopo 6′ grazie al gol di Mertens che ribadisce in rete su un ottimo assist di Callejon; la reazione del Sassuolo è immediata con Berardi che approfitta di un retro passaggio sbagliato di Hamsik per superare Reina e segnare il gol del pareggio al 59′.

Il Napoli accusa il colpo e reagisce sfiorando due volte il gol nei successivi 10′ prima con la punizione di Mertens che si stampa sulla traversa poi con il tiro a giro di Insigne che colpisce il palo e va sul fondo; dopo queste due occasioni mancate i padroni di casa prendono coraggio e spingono portandosi in vantaggio all’80’ grazie a Mazzitelli che approfitta di una respinta di Reina su un colpo di testa di Cannavaro per segnare il suo primo gol in Serie A che vale il 2-1.

Sarri vuole scuotere i suoi e inserisce Milic per Jorginho, e proprio l’attaccante polacco segna il gol del definitivo 2-2 all’84’ con un tiro su assist di testa di Albiol; nel finale gli ospiti si riversano in attacco alla ricerca del gol vittoria e protestano per un salvataggio dubbio di Cannavaro in area di rigore ma dopo 3′ di recupero l’arbitro fischia la fine.

Pareggio amaro per il Napoli che non riesce a superare momentaneamente la Roma e si porta a -1 dai giallorossi a quota 71 punti mentre i padroni di casa salgono a quota 36 punti e fanno un ulteriore passo verso la salvezza.

 

Tabellino

SASSUOLO – NAPOLI 2-2

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Acerbi, Lirola, Cannavaro, Dell’Orco; Pellegrini (46′ Mazzitelli), Sensi, Duncan; Defrel (47′ Matri), Berardi (79′ Ricci), Ragusa

A disposizione: Costa, Vitali, Antei, Letschert, Adjapong, Magnanelli, Biondini, Aquilani, Iemmello

Allenatore: Eusebio Di Francesco

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Strinic (86′ Ghoulam), Koulibaly, Albiol; Allan (69′ Zielinski), Jorginho (81′ Milik), Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne

A disposizione: Rafael, Sepe, Maggio, Maksimovic, Chiriches, Giaccherini, Rog, Diawara, Pavoletti

Allenatore: Maurizio Sarri

Marcatori: 52′ Mertens, 59′ Berardi, 80′ Mazzitelli, 84′ Milik

Arbitro: Damato

Ammoniti: 64′ Mazzitelli; 77′ Sensi; 80′ Strinic; 88′ Duncan

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here