Milano – Moto travolge bimba di 8 anni

0
554

 Una via maledetta. È la san Adele a Corsico. Dopo gli incidenti delle scorse settimane con auto ribaltate e, per fortuna senza feriti gravi, ieri sera  attorno alle 22, una motocicletta ha investito una bambina di appena otto anni e l’ha quasi uccisa.

Condizioni sono gravi

La ragazzina, in un primo momento, è stata trasportata in gravissime condizioni all’ospedale San Carlo di Milano. Ha fratture a un agli arti inferiori e superiori, al bacino e alla testa. Inizialmente, dopo essere stata investita era sveglia ma ha poi perso conoscenza.

L’eliambulanza

Scattato l’allarme sulle sue condizioni che si sono aggravate, è stato chiesto l’intervento dell’elisoccorso che l’avrebbe trasportata al San Rafaele o, in alternativa all’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo, specializzato nella cura di traumi subiti da giovani e giovanissimi.

Famigliari in stato di choc

In via san Adele sono intervenuti i vigili urbani e una pattuglia di carabinieri che stanno eseguendo i rilievi per capire quale sia la dinamica dell’investimento. Vista l’ora, i testimoni scarseggiano: i genitori della bambina, il motociclista che l’ha investita (tutti in stato di choc) e pochi altri.

Commenti