Milano Fashion Week 2020: Valentino torna a Milano

0
1227
Parigi Fashion Week Primavera Estate 2020
Parigi Fashion Week Primavera Estate 2020

La Milano Fashion Week 2020 si preannuncia ricca di colpi di scena. Tra le novità assolute di quest’anno, non è passata di certo inosservata, la decisione della Maison Valentino di disertare la Paris Fashion Week per tornare a sfilare a Milano.

Valentino torna in Italia. Un evento che ha suscitato uno stupore più che positivo. Non accadeva da ben tredici anni, ovvero dal 2007, che Valentino “abbandonasse” Parigi in favore di Milano. L’evento di moda più atteso dell’anno si terrà dal 22 al 28 Settembre.

La sfilata delle Nuove Collezioni Primavera Estate 2021, firmate Valentino, avrà luogo il penultimo giorno, il 27 Settembre.

In questa occasione la Maison Valentino presenterà, insieme, le collezioni uomo e donna, sarà dunque una sfilata mista.

Infatti, nel mese di giugno 2020, la casa di moda ha preferito rimandare la sfilata di moda maschile anticipando l’intenzione di presentarla, insieme a quella femminile, nell’autunno.

Promessa mantenuta dunque, anche oltre i migliori auspici.

Valentino figurerà infatti accanto ad altri grandi nomi della moda quali, tra gli altri, Armani, Prada e Versace.

Dichiarazioni del Direttore Creativo e del CEO di Valentino

Pierpaolo Piccioli, direttore creativo di Valentino, dichiara: “Parigi è la città che da sempre ha ospitato i nostri show e che rappresenta il DNA Valentino. La situazione attuale che stiamo vivendo ci ha forzato a prendere una decisione inusuale. Credo che, in questo periodo storico, sia di fondamentale importanza rimanere concentrati sul lavoro da compiere. È stimolante poter pensare a nuove idee, e questo è il tempo, in cui le idee possono crescere e diffondersi. Milano è una nuova opportunità, un grande progetto che sto sviluppando con i miei team, sul concetto di identity“.

Si tratta dunque di una scelta, in qualche modo, “obbligata” dalla complessa situazione in corso, che però può offrire risvolti inaspettati e produttivi.

La Maison Valentino, in via eccezionale, dunque, ritorna in Patria e questa svolta lancia un chiaro messaggio di supporto della prestigiosa casa di moda al Made in Italy ed al nostro paese.

Queste, d’altro canto, le parole del CEO di Valentino, Jacopo Venturini: “Nello scenario attuale ci troviamo costretti ad anticipare decisioni, che tutelino le nostre risorse più importanti, le persone, e che esplorando opportunità alternative, mantengano il nostro brand rilevante. Sentiamo quindi sia più etico realizzare il nuovo show in Italia, a Milano. Crediamo fortemente che questo progetto contribuirà a sottolineare l’importanza di essere parte di un sistema moda rappresentato sia dalla Camera Nazionale della Moda Italiana che dalla Fédération de la Haute Couture et de la Mode“.

Milano Fashion Week 2020: “Phydigital

Quest’anno la Milano Fashion Week presenta una formula del tutto innovativa, complice la situazione di emergenza dettata dal Covid-19.

Infatti, la Milano Fashion Week 2020 sarà fisica e digitale, al contempo. Phydigital è il termine coniato per l’occasione. 28 sfilate dal vivo e 24 in formato digitale, “con la finalità di permettere a ogni azienda e designer di presentarsi con la modalità più affine alle sue esigenze di narrazione“. Queste le parole di Carlo Capasa, Presidente di Camera Moda, volte a chiarire le nuove modalità dell’evento.

Valentino sfilerà dal vivo.

Non ci resta che attendere dunque (e manca sempre meno) per scoprire le nuove collezioni e le nuove tendenze, uomo e donna, Primavera Estate 2021.