Mike Ozekhome contro Buhari il presidente nigeriano

All'avvocato attivista per i diritti umani non è piaciuta la nomina del nuovo IGP in Nigeria. A suo avviso anticostituzionale e si lancia contro le decisioni del Presidente del suo Paese

0
196
Mike Ozekhome contro il presidente

La nomina a IGP di Usman Baba, che il Presidente della Nigeria ha fatto personalmente, non è piaciuta all’attivista per i diritti umani. E difatti, l’avvocato e attivista Mike Ozekhome si pone contro Buhari in un articolo di The PUNCH. Come sostiene l’avvocato nigeriano e la costituzione dello stato africano si tratta di atto illecito. Andiamo ai fatti: Ozekhome sostiene che la nomina di Baba sia anticostituzionale e nepotista in quanto questa deve avvenire in collaborazione con il consiglio di polizia, il quale è composto oltre che dal Presidente della Nigeria, dai 36 governatori statali e dalla commissione dei servizi di polizia e IGP. Ha detto Mike Ozekome :«Una nomina come quella appena avvenuta, prima del nuovo Acting IGP è capricciosa, arbitraria, stravagante, inconcepibile, illegale, ingiusta e incostituzionale.»

Il primo atto di Mike Ozekhome contro Buhari

Sembra proprio l’occasione perfetta per sparare sulle scelte politiche del Presidente. E questa nomina è il pretesto che da la possibilità all’avvocato nigeriano di far emergere il suo pensiero politico. Buharu ha agito di fretta, sull’impulso del momento in base a ciò che stava avvenendo a Owarri. Quello che si chiede l’attivista è molto semplice:« Il presidente Muhammadu Buhari per una volta, solo per una volta, nelle sue nomine opache non può guardare oltre la sua religione e abbandonare immediatamente sezionalismo, clientelismo, prebendalismo, tribalismo, favoritismo e agire come un vero statista?» Secondo l’avvocato questa nomina elogia uomini forti piuttosto che istituzioni forti.

Ozhekhome ci è andato giù pesante: come reagirà il Presidente della Nigeria?

Mike Ozekhome è contro Buhari e la sua interpretazione della politica e rimarca sul fatto che alle elezioni del 2015 dichiarò che sarebbe stato il presidente di tutti. Si chiede l’attivista: ma come è possibile che con 15 milioni di nigeriani abbia scelto proprio Baba, un altro musulmano? Come se i nigeriani fossero solo quelli che abitano nei territori del nord della Nigeria! quindi, sembrerebbe che il presidente Buharu abbia ingannato il popolo e dissacrato il suo solenne giuramento, insinua con sarcasmo l’ attivista. Intanto da più fonti ormai arrivano notizie in merito al fatto che il Presidente predilige effettivamente uomini del nord al suo fianco, mentre non si placano i malumori in merito alle crescenti agitazioni ed insicurezze nel sud est del Paese, adducendo la responsabilità al regime di Buhari.


Baba nuovo capo della polizia in Nigeria


Commenti