Migranti – Alan Kurdi rientra in mare aperto salva altre 40 perso

0
281

L’ong tedesca Sea-Eye ha annunciato su Twitter che “la nave Alan Kurdi ha salvato 44 persone da una barca in legno in cooperazione con le autorità maltesi.

Una nave della Marina di Malta è in rotta per trasbordare le persone dalla Alan Kurdi e portarli a terra”. La Alan Kurdi dopo essere tornata nella zona di ricerca e soccorso nel Mediterraneo aveva ricevuto nel pomeriggio la segnalazione di un’imbarcazione con una cinquantina di persone a bordo.

Commenti