Miele: sai riconoscere un vero da uno falso?

0
240

Alimento naturale facilmente ottenibile, il miele possiede molte proprietà particolarmente benefiche per la salute. Oltre alle sue proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche, antiossidanti o antitumorali, questa sostanza dolce prodotta dalle api offre un ingrediente a scelta per esaltare il gusto di cibi come carne, verdura o frutta. Ma sai ancora mangiare il vero miele e non un concentrato di sciroppo di glucosio mescolato con un po’ di miele dall’altra parte del mondo?

Come riconoscere il vero miele?

Per distinguere il miele naturale, cioè un prodotto dell’alveare che non è stato miscelato con nessun altro componente, dal miele lavorato, spesso composto da zucchero e altri prodotti e conservanti, ecco alcuni semplici consigli da seguire.

Come testare la qualità

Prendine una piccola quantità e versala nell’acqua. Il miele puro affonda naturalmente sul fondo e si mescola male con l’acqua, mentre il miele lavorato è più fluido e si mescola più facilmente con l’acqua. Un altro trucco è versare qualche goccia su una carta o un foglio di carta assorbente, il miele puro rimarrà in superficie e non verrà assorbito dalla carta mentre il miele finto verrà assorbito dalla carta

Gli effetti salutari riconosciuti

Grazie alla trofallassi, contiene più di 200 sostanze attive che gli conferiscono le sue proprietà curative. Il suo contenuto di antiossidanti aiuta a combattere lo stress ossidativo e l’infiammazione dei tessuti. Aiuta a prevenire:

  • – malattie cardiovascolari,
  • – migliorare il sonno,
  • – lenire tosse e mal di gola,
  • – rafforzare il sistema immunitario
  • – recuperare energia in caso di affaticamento,
  • – curare ferite e ustioni
  • – ridurre le infiammazioni legate all’acne.

Nastro di lombo al miele: una ricetta sorprendente

Suggerimento: come preparare un rimedio invernale

Agisce come un antibiotico naturale e avrebbe anche un effetto prebiotico, benefico nella prevenzione dei disturbi digestivi. I benefici per la salute sono numerosi, soprattutto perché è un alimento particolarmente nutriente. Per rafforzare le difese immunitarie, soprattutto in inverno, non esitate a preparare un rimedio naturale. Per fare questo, prendi da 1 a 3 teste d’aglio a seconda delle dimensioni del contenitore che hai. Ad esempio, una tazza di miele per 10 spicchi d’aglio. Mondate i chiodi di garofano, tagliateli a metà e metteteli in un contenitore di vetro ben asciutto e pulito. Coprite con il miele superando di un centimetro e chiudete il barattolo. Lascia riposare in un luogo buio per una settimana o un mese. Quando il miele si liquefa e il volume diminuisce, puoi aggiungerne dell’altro.

Questo rimedio, può essere utilizzato per rafforzare il sistema immunitario

Puoi consumare 2 cucchiaini di questo preparato ogni mattina a stomaco vuoto per una settimana. Fai una pausa per alcune settimane prima di ricominciare. Se non vedete l’ora, potete lasciare il preparato tutta la notte prima di consumarlo il giorno successivo. Attenzione, questa preparazione deve essere fatta con miele puro e aglio di buona qualità. Guarda la fermentazione, non ci dovrebbero essere cambiamenti di colore o altri cambiamenti sospetti.

Il miele riduce gli effetti negativi dell’alcol

E’ anche un rimedio efficace per ridurre l’effetto dell’alcol sul corpo. Può essere consumato con alcol per facilitare l’eliminazione delle tossine o assunto il giorno successivo per rimettersi in forma più velocemente. Contribuisce così ad eliminare l’alcol e ad attenuare l’intensità dei sintomi. Puoi preparare una miscela di miele, acqua e limone per disintossicare il corpo.

Una o due precauzioni da prendere con il miele

Il consumo non è indicato per i bambini al di sotto di un anno a causa della presenza di elementi che possono causare botulismo infantile. Inoltre contiene carboidrati e può favorire la comparsa della carie dentale e l’erosione dello smalto in assenza di una buona igiene dentale.