Michelle Obama difende Jill Biden dopo l’editoriale del WSJ

Un editoriale del Wall Street Journal aveva affermato che Jill Biden dovrebbe privarsi del titolo di dottore

0
561
Michelle Obama difende Jill Biden

Nei giorni scorsi, il Wall Street Journal aveva pubblicato un articolo di opinione nel quale affermava che la First Lady in arrivo dovrebbe privarsi del titolo di dottore, in quanto sarebbe una mancanza di rispetto per chi è un medico. In realtà, Jill Biden ha un dottorato in Scienze dell’Educazione. Il giornale è stato ampiamente criticato. Ora anche Michelle Obama scende Michelle Obama difende Jill Biden in campo e difende la nuova First Lady.

Cosa dice l’editoriale?

Domenica scorsa, il Wall Street Journal ha pubblicato un editoriale firmato da Joseph Epstein in cui si affermava che la futura First Lady Jill Biden dovrebbe rimuovere il suo titolo di dottore davanti al suo nome, dicendo che suona come fraudolento, per non dire comico. Epstein ha scritto: “La sua laurea, un dottorato in Scienze dell’Educazione conseguito presso l’Università del Delaware attraverso una dissertazione dal titolo poco promettente: conservazione di studenti a livello di college comunitario: soddisfare i bisogni degli studenti. Un uomo saggio una volta ha detto che nessuno dovrebbe chiamarsi Dr, a meno che no abbia fatto nascere un bambino. Ci pensi, dottoressa Jill, e abbandoni subito il titolo”.

L’editoriale ha scuscitato critiche

Questo pezzo ha suscitato indignazione tra i politici e le celebrità di spicco, anche sui social media, che hanno iniziato a difendere Jill Biden. Un portavoce di Biden, Michael LaRosa, ha condannato il giornale per aver pubblicato quello che ha definito un attacco disgustoso e sessista.

Il dirrettore del Journal difende Epstein

Tuttavia, il redattore della pagina editoriale del Journal, Paul Gigot, ha difeso Epstein sostenendo che il commento è corretto. Gigot ha detto: “Il signor Epstein ha fatto infuriare dozzine di educatori che difendevano i loro dottorati. Ma quello status non è sacrosanto o fuori dai limiti per il dibattito. Il punto di vista del signor Epstein si applica a uomini e donne. Il suo pezzo derideva anche gli uomini per le loro lauree honoris causa”. Gigot ha aggiunto che per anni il WSJ ha utilizzato il titolo di dottore soltanto per chi ha una laurea in Medicina.

Michelle Obama difende Jill Biden

In difesa di Jill Biden è scesa in campo anche l’ex First Lady Michelle Obama. La Obama ha dichiarato: “Per otto anni, ho visto la dottoressa Jill Biden fare ciò che fanno molte donne professioniste: gestire con successo più di una responsabilità alla volta. Dai suoi doveri di insegnante ai suoi obblighi ufficiali alla Casa Bianca, ai suoi ruoli di madre, moglie e amica. In questo momento, stiamo tutti vedendo cosa succede anche a così tante donne professioniste, indipendentemente dal fatto che il loro titoli siano Dr, Ms, Mrs o persino First Lady. Troppo spesso i nostri risultati sono accolti con scetticismo e persino derisione. Siamo messi in dubbio da coloro che scelgono la debolezza del ridicolo sulla forza del rispetto. È davvero questo l’esempio che vogliamo dare alla prossima generazione?”.

Obama ha poi detto: “Non potremmo una First Lady migliore. Sarà un modello formidabile non solo per le ragazze, ma per tutte noi, mostrando i suoi successi con grazia, successo, buon umore e sì, orgoglio. Sono entusiasta che il mondo vedrà quello che io ho imparato a conoscere. Una donna brillante che si è distinta nella sua professione e con la vita che vive ogni giorno, cercando sempre di sollevare gli altri piuttosto che abbatterli”.


Leggi anche: Michelle Obama attacca Trump: “Sue azioni sono moralmente sbagliate”