Meteo Week End – Un fine settimana turbolento si prospetta questo fine settimana

0
220

Il primo weekend del nuovo anno sarà turbolento. Un ciclone carico di piogge, a tratti anche persistenti, influenzerà infatto il tempo su quasi tutta l’Italia, ma ci saranno anche delle nevicate.


Ma andiamo con ordine e vediamo più nel dettaglio cosa ci attende per le giornate di sabato 2 domenica 3 gennaio.

Già la giornata di sabato sarà piuttosto instabile su molte delle nostre regioni, con precipitazioni sparse e pure con locali temporali che colpiranno quasi tutto il Nord, la Sardegna, il versante tirrenico del Paese e il Sud, fatta eccezione per alcuni tratti della Sicilia occidentale e per la Puglia. Attenzione alla neve che cadrà copiosa sull’arco alpino, sopra i 5/600m di quota.


Nel corso della giornata le piogge più persistenti si concentreranno soprattutto su Veneto orientale e Friuli Venezia Giulia dove sono previsti fino ad oltre 100 mm (100 litri per metro quadrato) e poi ancora su ToscanaLazio (specie meridionale) e Campania. Per quanto riguarda la Calabria, a causa dei forti contrasti tra masse d’aria completamente diverse, non escludiamo la possibilità addirittura di nubifragi. La neve scenderà sugli Appennini dai 1000 metri su quelli centrali e sopra i 1400 metri su quelli meridionali.


Da segnalare anche un deciso rinforzo dei venti, con violente raffiche di Scirocco che potranno dar vita a mareggiate lungo le coste più esposte.

Arriviamo così alla domenica quanto il ciclone sarà ancora attivo sull’Italia: ci attendiamo infatti ulteriori precipitazioni, più a carattere irregolare e con locali schiarite sulla Pianura Padana, diffuse e nevose oltre i 700 metri invece sulle Alpi.

Il tempo sarà piuttosto instabile anche su tutte le regioni tirreniche, dalla Toscana fino alla Campania, con rischio di piogge e temporali per buona parte della giornata. Qualche rovescio potrà interessare pure la Sardegna, con neve sulle zone interne oltre gli 800 metri. Sugli Appennini avremo nuove nevicate a partire dagli 800/1000 metri di quota, in calo poi dalla serata.

Commenti