Meteo Week End – Notizie dell’ultima ora: tornano pioggia e temporali sull’Italia

0
199

Non sono delle migliori le prospettive per il prossimo weekend. Già da venerdì infatti, una nuova perturbazione temporalesca raggiungerà parte del nostro Paese, poi, tra sabato e domenica gran parte dell’Italia si troverà sotto i temporali.

E’ dunque destinata ad interrompersi la fase stabile e mite che stiamo vivendo e che ci accompagnerà, salvo qualche eccezione, ancora per alcuni giorni. Un vortice di bassa pressione, attualmente già in fase di approfondimento sulla Penisola Iberica, muoverà nelle prossime ore il suo centro motore in direzione delle Isole Baleari e, tra venerdì e sabato,raggiungerà l’Italia, interessando dapprima la Sardegna, per poi dirigersi verso le regioni del CentroNord.

Collegata a quest’area di bassa pressione ci sarà l’annunciata perturbazione che, dopo un primo peggioramento atteso per giovedì sera al Nordovest, ci proietterà verso un venerdì assai grigio e piovoso su buona parte del Nord: faranno eccezione solo l’Emilia centro-orientale, la Romagna e il basso Veneto dove avremo delle schiarite e un tempo più asciutto, ma in un contesto votato anche qui al peggioramento.
Per quanto riguarda il Centro-Sud, nonostante un proseguimento del caldo, i cieli inizieranno un po’ a sporcarsi a causa di una maggiore presenza di nubi, a carattere irregolare.


Sarà questo il preludio ad un sabato piuttosto instabile, caratterizzato da precipitazioni sparse e da locali rovesci temporaleschi che colpiranno quasi tutto il Centro-Nord e, in particolare l’arco alpino centro-orientale, il Friuli, la Liguria di centro-levante, la Sardegna e un po’ tutto il Centro peninsulare, specie Toscana Lazio. Sul finire del giorno verrà coinvolta pure la Campania, mentre il resto del Sud godrà ancora qualche scampolo di mite del tempo, ma sarà solo questione di ore.

Domenica
, infatti, la perturbazione dilagherà ulteriormente sulla nostra Penisola, provocando piogge e qualche temporale sul Mezzogiorno. A conti fatti il giorno di festa risulterà sicuramente il momento peggiore del weekend quando una larga fetta del Paese sarà sotto nubi e piogge. La parte più attiva del maltempo colpirà in particolare la Lombardia, l’Emilia Romagna, l’area adriatica del Centro e il Sud peninsulare anche se non possiamo escludere qualche piovasco fino alla Sicilia settentrionale.

Il quadro meteorologico andrà poi migliorando dalla serata al Nord ed in seguito anche sulle regioni centrali, mentre insisterà un forte instabilità sull’Italia meridionali, con il rischio di fenomeni a tratti intensi.

Commenti