Meteo Temperature – Dopo l’alluvione arriva il freddo gelido. Temperature giù anche di 10 gradi.

0
187

Dopo le piogge alluvionali, arriva il freddo. Gran parte del mese di Novembre è trascorso all’insegna delle correnti atlantiche che hanno provocato numerose fasi di maltempo con anche piogge alluvionali, ma sempre accompagnate da intensi e miti venti di Scirocco.

Le TEMPERATURE dunque si sono mantenute abbastanza lineari con piccoli alti e bassi tra una fase di brutto tempo e l’altra. Insomma, nonostante le ripetute parentesi di cieli grigi e tempo piovoso, non abbiamo comunque patito il FREDDO. I valori termici, per altro, non hanno mai subito grosse escursioni tra il giorno e la notte per via della costante presenza di cieli coperti. 

Nell’immediato futuro il quadro climatico si manterrà più o meno invariato con valori molto simili a questi giorni anche se tra lunedì notte e la mattinata di martedì, si potranno registrare alcune diminuzioni dovute ad una maggior presenza di schiarite in particolare sulla Val Padana. 

Ma QUANDO arriverà il vero FREDDO? Vediamo.

Le cose potrebbero cominciare a cambiare già da venerdì quando le masse d’aria sull’Italia si andranno ad orientare dai quadranti nord occidentali. Si avvertiranno dunque le prime importanti diminuzioni delle temperaturenotturne. Sarà il preludio ad un vero e proprio cambio della circolazione generale. 

Nel corso del prossimo fine settimana infatti, cominceranno ad affluire masse d’aria via via sempre più fredde attivate da una spinta verso il nord Europa da parte dell’Anticiclone delle Azzorre. Il meteo su domenica subirà inoltre un deciso peggioramento e con l’inizio della successiva settimana le temperature subiranno un vero crollo perdendo in media anche 10°C rispetto a questi gironi soprattutto al Nord e sui versanti adriatici del Centro. Insomma, copriamoci, perché è in arrivo l’inverno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here