Meteo – Sferzata meteorologica sull’Italia: venti impetuosi di bora e maestrali

0
425

Venti impetuosi pronti a spazzare l’Italia nei prossimi giorni.

Condizioni meteo in deciso peggioramento nei prossimi giorni per l’ingresso di perturbazioni in discesa dal Nord Europa, con VENTI IMPETUOSI di Bora e Maestrale pronti a SFERZARE l’Italia con raffiche a 80 km/h. 

Scopriamo subito da quando e le zone maggiormente esposte.

Le mappe a nostra disposizione mostrano come a partire dalla giornata di giovedì 3 ottobre un profondo vortice ciclonico di passaggio sull’Italia si approfondirà ulteriormente sulle regioni del Sud con rovesci anche a carattere temporalesco.

Prestare massima attenzione soprattutto ai forti venti che ruoteranno in senso antiorario attorno al minimo depressionario. Ci aspettiamo in particolare violente raffiche di Maestrale fino a 80 km/h sulla Sardegna, in estensione poi anche a tutto il medio e basso mar Tirreno. Anche il moto ondoso è previsto di conseguenza in aumento con onde alte fino a 4/5 metri specie sulle coste del Medio-Campidano, Carbonia Iglesias e Cagliaritano occidentale.

Non andrà meglio sulle coste adriatiche e quelle ioniche dove sono attese tempestose raffiche di Bora ad oltre 70 km/h con locali mareggiate lungo i litorali più esposti di Puglia, Basilicata e Calabria. Anche per la giornata di venerdì 4 avremo ancora forti correnti da Nord su buona parte dei settori del Centro Sud.

Dando uno sguardo infine ai prossimi giorni, nel corso del prossimo weekend, le nostre previsioni indicano la possibilità di una nuova fase di maltempo a causa dell’ingresso di un altro fronte instabile di origine Atlantica, quello che rimarrà dell’Uragano Lorenzo. L’italia verrà nuovamente investita da violenti venti in prevalenza da quadranti settentrionali, avremo modo di riparlarne.