Meteo – Rischio di eventi cimatici estremi per questa primavera

0
166

Turbolenze meteo di primavera, rischio estremi climatici. Sbalzi termici eccessivi e preoccupanti. Il caldo anomalo alle porte, segnatamente la prossima settimana, non farà sicuramente bene.

O meglio, da molti sarà apprezzato e ci mancherebbe, dopo un Inverno dal meteo spesso uggioso, ventoso, a tratti freddino un po’ di sano tepore primaverile farà sicuramente piacere. Attenzione però, perché non farà bene sotto altri punti di vista. Se consideriamo l’estremizzazione meteo climatica beh, allora dobbiamo ragionare in altro modo. Ad eccesso, spesso, si contrappone un eccesso di segno opposto. Se le anomalie termiche saranno fortemente positive è assai probabile che prima o poi verranno controbilanciate da anomalie pesantemente negative. Ed è quel che potrebbe accadere nel giro di qualche settimana.

Prima un anticipo di Primavera, poi il ritorno dell’Inverno. Sapete cosa vuol dire? Che potrebbero scaturire contrasti termici paurosi, di quei contrasti termici capaci di dar luogo a temporali potenzialmente violenti, nubifragi, grandinate e chi più ne ha più ne metta. Perché poi saremo a marzo, uno dei mesi “peggiori” lato sbalzi termici. Dovessimo passare dal tepore al gelo, ipotesi non così peregrina, i fenomeni atmosferici potrebbero essere davvero violenti. Forse anche troppo, forse in modo preoccupante. Potrebbero verificarsi anche tempeste di neve, giusto per capirci. Chi crede che tutto ciò sia normale si sbaglia di grosso ed è inutile girarci attorno: il rischio di estremo meteo climatici è altissimo, tenete conto.

Commenti