Meteo Pasqua 2020 – Prime Ondate di Calore o Violenti Temporali?

0
622
 
Pasqua, la tendenza aggiornata. Mancano ancora tanti giorni, ma grazie alle previsioni sul medio e lungo termine possiamo iniziare a farci un’idea sul tempo atteso nel periodo di PASQUA 2020.

Quest’anno cadrà in un periodo particolare, tra PRIME ONDATE di calore e Violenti Temporali.

La primavera da poco inizia è partita sotto il segno dell’estrema variabilità con tanti colpi di scena: freddo, nevicate e rimonte anticicloniche con i primi caldi di stagione. Anche il periodo di Pasqua potrebbe dunque essere molto dinamico sotto l’aspetto meteorologico: il fatto che il calendario la preveda verso la metà del mese di aprile (domenica 12 aprile), ovvero in una fase dell’anno nella quale i primi caldi cominciano a farsi sentire, è un aspetto assolutamente da non sottovalutare.

Prendendo in esame un po’ tutto il periodo pasquale, si può ipotizzare che l’Italia potrebbe trovarsi nel bel mezzo di un braccio di ferro fra le masse d’aria stabili di origine nord africana e i venti più freddi ed instabili provenienti dall’Europa settentrionale. A fasi alterne, proprio le correnti fredde nord atlantiche, potranno spesso lambire se non addirittura investire molte aree del Paese, in particolare il Nord, provocando di conseguenza un tempo molto variabile, con alternanza di giornate più tranquille ad altre piuttosto instabili con rovesci temporaleschi e, soprattutto, frequenti sbalzi termici.

Queste sono solo le prime ipotesi, come detto mancano ancora molte settimane. Non resta che seguire i futuri aggiornamenti.