Meteo – Neve diffusa e copiosa sulle nostre montagne: con fiocchi fino a bassa quota

0
158

Una perturbazione atlantica in imminente transito sul nostro Paese riporterà anche la neve. Ci aspettiamo precipitazioni diffuse e pure copiose sulle nostre montagne con fiocchi che, almeno inizialmente, potrebbero scendere fino a bassa quota.


Facciamo il punto per capire l’evoluzione prevista individuando le zone maggiormente coinvolte e gli accumuli sulla base degli ultimi aggiornamenti.

Il peggioramento provocato dal vortice depressionario atlantico avrà i suoi primi effetti già nel corso di giovedì 21: la neve farà inizialmente la sua comparsa sulle Alpi, intorno ai 6/700 metri di quota, specie su quelle della Lombardia e del Trentino. Massima attenzione andrà sicuramente prestata al pericoloso fenomeno del gelicidio (pioggia che si congela al suolo) a causa di sacche d’aria gelida ancora presenti nei bassi strati (occhi puntati soprattutto alle vallate del Trentino Alto Adige). L’incedere dei venti di Libeccio farà sì aumentare la quota delle nevicate, tuttavia la trasformazione dei fiocchi in pioggia che, una volta raggiunto il suolo, gela a causa delle temperature ancora sotto gli zero gradi.

La dama bianca arriverà anche sui rilievi appenninici, ma a quote ben più alte, segnatamente intorno ai 1500 metri, in particolare sull’Appennino tosco-emiliano, dove avremo gli accumuli più consistenti.

Ma non è finita qui: venerdì 22 gli occhi saranno puntati soprattutto sulle Alpi e sulle Prealpi centro-orientali, dove il limite delle nevicate (a tratti anche copiose) arriverà a circa 8/900 metri e dove entro la fine dell’evento è atteso oltre mezzo metro di neve fresca sopra i 1200 metri, specie sulle Dolomiti; località come Cortina d’Ampezzo (BL) e San Candido (BZ) riceveranno una generosa nuova imbiancata dopo il “carico” già ingente delle scorse settimane.

A causa del rinforzo dei venti dai quadranti meridionali (Libeccio), la quota neve sugli Appennini si assesterà “solamente” oltre i 1400/1500 metri di quota.

Previste nevicate abbondanti sulle Alpi centro orientali nel corso di venerdì 22

Previste nevicate abbondanti sulle Alpi centro orientali nel corso di venerdì 22

Commenti