Meteo Neve – Allerta della Protezione Civile neve a quote basse

0
185

Neve, è pronta a tornare. Siamo in attesa di un altro buon carico di neve a causa del transito di una nuova perturbazione in arrivo sull’Italia, sia pure meno intensa della precedente. 

Nel corso della giornata di giovedì tutto l’arco alpino tornerà ad essere nuovamente imbiancato da nevicate anche copiose e fino a QUOTE più basse del PREVISTO.

Durante la prima parte della giornata saranno soprattutto i comparti occidentalie quelli centrali ad essere interessati dai fenomeni nevosi più intensi, a partire da quote prossime agli 8/900 m. 


Tuttavia, nel corso delle ore pomeridiane e poi serali saranno coinvolti i restanti settori. Le abbondanti nevicate attese potranno dare luogo ad accumuli abbastanza importanti: sopra quota di 1300 m potranno infatti cumularsi fino a 15/20 cm di neve fresca o addirittura di più oltre i 1500 m. Accumuli inferiori ovviamente alle quote più basse con 8/10 cm previsti intorno ai 1000 metri.


Nevicate fino a 500-600 m potranno cadere anche sulla Val d’Aosta, con fiocchi che potranno imbiancare Aosta.

E non è finita: in serata, come annunciato dalla Protezione Civile nel suo bollettino di ALLERTA, sono attese precipitazioni a carattere nevoso fin verso i300 m sui rilievi della Lombardia.

Ma le neve riuscirà ad imbiancare pure la dorsale appenninica settentrionalenonché, tra la tarda serata e la prossima notte, sia pure marginalmente anche quella centrale: su queste aree tuttavia i fiocchi bianchi cadranno solamente a quote molto alte, mediamente intorno ai 1600/1800 metri.

Sempre dalla serata di giovedì le precipitazioni cominceranno ad esaurirsi sui comparti alpini occidentali mentre continuerà e nevicare su quelli centro-orientali, fino in collina.

Commenti