Meteo – Maltempo fino a venerdì. Dopo profondo vortice con forti nubifragi

0
191

Maltempo no-stop anche nei prossimi giorni. L’Italia non riesce a trovare pace sul fronte meteorologico.

Una sorta di MALTEMPO no-stop continua a intrappolare nella sua morsa molte delle nostre regioni dove forti piogge, rovesci e temporali sono ormai all’ordine del giorno.

E nemmeno nel prossimo futuro ci sono segnali di un ritorno ad una quiete atmosferica, anzi, le cose andranno ulteriormente complicandosi a causa di un contributo di aria più fredda di origine nord-atlantica che favorirà una recrudescenza delle già avverse condizioni meteo su molte regioni. 
Da venerdì, inoltre, un profondo vortice di bassa pressione eleverà il rischio di  pericolosi nubifragi. Insomma, la situazione generale rimarrà fortemente compromessa, a tratti perturbata. 

Vediamo dunque nel dettaglio come evolverà il tempo da qui al fine settimana. 

La giornata di giovedì 7 si aprirà all’insegna di una breve tregua al Centro-Nord, a parte qualche piovasco sui settori occidentali, specie sulla Liguria. Piogge diffuse colpiranno invece l’estremo Sud, con rovesci concentrati specialmente sull’area ionica e sulla Sicilia settentrionale. 

Col passare delle ore, tuttavia, la situazione tornerà a peggiorare al Nord-Ovest, sull’alta Toscana e sulla Sardegna occidentale, a causa dell’approssimarsi di un freddo vortice ciclonico pronto a colpire con intenso maltempo la vigilia del fine settimana. 

Quella di venerdì 8 sarà infatti una giornataccia soprattutto per i comparti centro-settentrionali del Paese. Al mattino intensi rovesci e nubifragipotranno scatenarsi su Levante ligure e alta Toscana, per poi dirigersi col passare delle ore verso il Nordest e, più a sud, verso il versante tirrenico, soprattutto il Lazio, con rischio anche per la città di Roma tra il pomeriggio e la serata quando forti piogge raggiungeranno inoltre la Campania e le coste tirreniche calabresi. 
Il forte maltempo si andrà attenuando gradualmente solo nel corso della notte su sabato.

In questo frangente saranno risparmiati gran parte dell’area adriatica e il resto del Sud.  Da segnalare anche un deciso calo delle temperature. specialmente al Centro-Nord.

Seppur in un contesto meno perturbato, anche il weekend non riuscirà a trovare una tranquillità atmosferica e su molte zone del Paese sarà ancora necessario un ombrello a portata di mano.

Commenti