Meteo Italia – Vediamo dove cadrà in modo prematuro la neve, nei prossimi giorni e perché

0
214

Prime irruzioni artiche con l’inizio dell’Autunno astronomico.

Siamo in attesa di una vera e propria Tempesta Equinoziale proprio in concomitanza con l’avvio dell’Autunno, una specie di bomba meteorologica, ovvero un evento meteo che va a modificare radicalmente il clima di una data regione in un certo periodo dell’anno, segnando profondamente il cambio stagionale.

Un primo assaggio di questo ribaltone ce lo aspettiamo già nel corso del week end, infatti tra Sabato 22 e Domenica 23 fredde correnti nord orientali entreranno con raffiche di Bora a 70km/h da Trieste verso Venezia e verso tutto l’alto Adriatico fino in Romagna e Marche, ma sarà solo un primo antipasto, infatti, per la prossima settimana le ultime elaborazioni vedono un ingresso più incisivo di correnti in discesa dal Polo Nord, con precipitazioni anche intense con un generale calo delle temperature.

Sarà però sorprendente vivere la giornata di Giovedì 27 quando una possente discesa di una massa d’aria di origine Artica ancor più gelida in quota in arrivo dal Nord Europa farà calare sensibilmente le temperature tanto che, oltre alle piogge ed ai temporali, la neve farà la sua prima comparsa sui rilievi appenninici addirittura a 1200 metri di quota tra Abruzzo, Molise e sulle zone montuose della Calabria, imbiancando generosamente e prematuramente tante località sciistiche ben note a romani. Un vero e proprio sconvolgimento che ci porterà da condizioni praticamente estive direttamente nel cuore dell’autunno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here