Meteo Italia – Nel week End torna la neve grazie all’irruzione artica che raggiungerà l’Italia già da oggi 1 Maggio

0
332

Weekend 4 e 5 Maggio con irruzione artica, neve quasi fino in pianura .

Entro il prossimo WEEKEND è attesa una vera e propria IRRUZIONE ARTICA con l’arrivo sul Mediterraneo e dunque anche su buona parte del nostro Paese di un VORTICE freddo, decisamente fuori stagione, con correnti provenienti direttamente dal POLO NORD! 

Tra le conseguenze di questa ondata di freddo ci aspettiamo anche il ritorno della NEVE con possibili fiocchi fino a quote collinari se non addirittura quasi di PIANURA. 

Vediamo nel dettaglio DOVE colpirà questo intenso peggioramento.

Già da Venerdì 3 Maggio una vastissima area di bassa pressione, accompagnata da gelide correnti artiche, invaderà buona parte dell’Europa centrale, provocando un primo serio peggioramento anche sull’Italia.

Ma sarà il WEEKEND ad essere gravemente compromesso. 
La giornata di Sabato 4 Maggio, in attesa dell’ingresso più corposo dell’aria fredda, vedrà una situazione già fortemente perturbata, con rovesci e temporali al Nordest e poi, a scendere su Marche, Umbria, settori centrali e meridionali del Lazio, con possibilità di fenomeni forti anche su Roma. Instabilità anche al Sud. Tempo più tranquillo invece sulla Sardegna. 

Domenica 5 Maggio la massa d’aria fredda raggiungerà l’Italia sin dalle prime ore del mattino facendo calare le temperature di oltre 10°C in pochissimo tempo, in particolare sulle zone centro-settentrionali del Paese.

Ci aspettiamo la formazione di un vortice di bassa pressione nei pressi delle regioni centrali, con conseguente sventagliata temporalesca e con alto rischio di GRANDINE, specie tra Emilia Romagna e Veneto, poi in estensione al Centro-Sud. 
La neve tornerà a farsi vedere su Alpi e Prealpi centro-orientali, a partire dai 600 metri, quote davvero anomale per il periodo.

Col passare delle ore, aria ancora più gelida continuerà ad affluire sull’Italia. Per questo motivo potremo assistere ad un evento quasi storico, con la possibilità di fiocchi bianchi, o fasi di pioggia mista a neve fino a quote molto basse, persino sulle colline del bolognese e sulla fascia pianeggiante pedecollinare di Bologna, ed intorno a Trento e Bolzano.

Altrove proseguirà una giornata di intenso maltempo, specie al Nordest, con nevicate abbondanti sulle montagne oltre i 4/500 metri, e su tutte le regioni centrali con piogge e rovesci temporaleschi.

Insomma, un vero e proprio colpa di coda invernale nel cuore della Primavera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here