In arrivo importanti accumuli di neve dovuti a un peggioramento delle condizioni meteo atteso soprattutto fra domani e giovedì 4 aprile.

Il team dei Meteorologi avvisano che le prime nevicate si attiveranno già da oggi in serata, coinvolgendo essenzialmente i settori alpini della Valle d’Aosta, della Lombardia e in serata il Trentino Alto Adige.

Le precipitazioni cominceranno gradualmente ad intensificarsi nel corso della notte e nella giornata di domani coinvolgendo tutto l’arco alpino piemontese, ancora la Valle d’Aosta e il resto delle Alpi. Nevicate copiose cadranno sopra i 1400-1500 metri e a quote più alte sui settori delle Prealpi colpiti più direttamente dai miti venti di scirocco che accompagnano il forte peggioramento.

Anche giovedì sarà un momento campale per la “Dama Bianca” che – spiega ilmeteo.it – continuerà a cadere copiosa, molto abbondante e sotto forma di bufere soprattutto sul Piemonte settentrionale, tutto il settore alpino centrale e in seguito su tutta l’area delle Dolomiti dove sono attese forti bufere fra la sera e la notte successiva. La neve cadrà anche sull’Appennino centrale, sopra i 1200 metri in Toscana e dai 1400/1500 metri tra Umbria, Lazio e Abruzzo.

I Meteorologi comunicano che gli accumuli totali saranno davvero notevoli. Si stima infatti che, da domani e fino alla notte fra giovedì e venerdì, potrà cadere oltre il metro di neve fresca in particolare sul comparto alpino della Lombardia, del Trentino Alto Adige e del Triveneto. Le nevicate termineranno nel corso della giornata di venerdì seppur insistendo temporaneamente in mattinata sulle Dolomiti più orientali.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here