Maltempo in agguato proprio il giorno dell’IMMACOLATA a causa del passaggio di un Vortice Ciclonico.

La prossima settimana l’alta pressione guadagnerà gradualmente campo fin sul nostro Paese almeno fino alla giornata di Giovedì 6. Poi però le condizioni meteo sono destinate a peggiorare radicalmente a causa dell’arrivo di correnti decisamente più fredde ed instabili da Nord. Vediamo nel dettaglio la previsione proprio in concomitanza della festività dell’Immacolata.

Come dicevamo, nei prossimi giorni l’Alta Pressione si rafforzerà su buona parte dell’Europa Sud Occidentale, di conseguenza anche sull’Italia ci aspettiamo stabilità atmosferica con più sole al Centro Sud e il ritorno delle nebbie invece sulle Pianure del Nord.

La nostra attenzione si sposta ora sul finire della prossima settimana, quando è atteso un  repentino cambio di rotta a partire infatti da Venerdì 7 Dicembre. Dando uno sguardo allo scacchiere europeo possiamo vedere come la Depressione Islandese genererà un profondo vortice ciclonico che punterà dapprima il Regno Unito e la Germania per poi sfilare verso la Polonia. La parte esterna di questa vasta area depressionaria farà sentire i suoi effetti fin sull’Italia proprio durante il giorno dell’Immacolata concezione con un ondata di maltempo da Nord verso Sud.

Ci aspettiamo infatti piogge intense e rovesci in particolare su Friuli Venezia Giulia, Veneto, Romagna ed in successiva estensione col passare delle ore a buona parte del Centro Sud specie sui settori adriatici.Il tutto sarà accompagnato anche da forti venti di Maestrale sul Mar di Sardegna, Canale di Sicilia e Mar Tirreno. La neve cadrà copiosa dapprima a 1500m in calo a 1000 metri sulle Alpi e 1200 metri sulle Prealpi con accumuli dai 20 ai 40cm, a 1800m sugli Appennini con accumuli oltre i 2200 anche copiosi.

Diamo uno sguardo infine alle temperature che subiranno un calo riportandosi sui valori tipici dell’inizio dell’Inverno dopo le ultime settimane contraddistinte da valori decisamente oltre le medie storiche di rifermento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here