Meteo Italia – Ondata di Gelo sull’Italia: scatta L’Allerta Meteo

0
523

Convocato il comitato operativo: allerta arancione su parte di Emilia Romagna, Marche, Piemonte, Liguria, Calabria, Puglia e Sicilia. Aumenta il pericolo valanghe. A Milano si arriverà a -5°.

L’arrivo di una massa d’aria gelida proveniente dalla Lapponia determinerà condizioni meteo avverse sull’Italia da domenica e almeno per tutta la prima metà della prossima settimana. Per questo il capo della protezione civile, Angelo Borrelli, ha convocato per sabato il comitato operativo per verificare che tutte le strutture operative del sistema abbiano messo in campo le risorse disponibili per fronteggiare l’ondata di gelo.

Già per venerdì la protezione civile ha diramato l’allerta arancione di moderata criticità su alcuni settori di Emilia Romagna, Marche, Piemonte, Liguria, Calabria, Puglia e Sicilia. Allerta gialla di ordinaria criticità su parte di Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Molise, Puglia, Sicilia, Umbria. Ancora attiva l’allerta gialla in Veneto (Alto Piave). A causa delle nevicate previste, sale anche il pericolo valanghe sia sulle Alpi sia sugli Appennini. Il Soccorso Alpino invita alla “massima prudenza”, ricordando che con le condizioni meteo previste ogni attività all’aperto in zone montane o impervie, “se non rinviabile, deve essere attentamente pianificata”.

Scuole chiuse lunedì in molte città – Viste le previsioni, in diverse città della penisola le autorità hanno già deciso la chiusura delle scuole per lunedì. Gli studenti resteranno a casa a Castel Gandolfo, Senigallia e Città Sant’Angelo (Pescara). Università chiude a Chieti-Pescara e Teramo. A Pescara il Comune sta monitorando la situazione e il sindaco è in contatto con i primi cittadini di Montesilvano e Francavilla al mare per eventuali provvedimenti sinergici di sospensione delle attività didattiche.

A rischio le partite di Serie A – L’ondata di maltempo potrebbe causare il rinvio di almeno 5 match di Serie A previsti nel weekend. Le partite più a rischio sono Fiorentina-Chievo, Verona-Torino, Bologna-Genoa, Sassuolo-Lazio e Juventus-Atalanta.

In Lombardia termometro giù fino a -15° – In Lombardia tra lunedì e mercoledì il termometro scenderà fino a -10° in pianura e, su Alpi e Appennino, fino a -15°, per poi salire di giorno intorno allo zero termico. La giornata più fredda, secondo Arpa Lombardia, sarà quella di martedì 27 febbraio, con minime comprese fino a -5° a Sondrio e Milano. Il freddo anomalo perdurerà fino a domenica 4 marzo, ma un lieve rialzo delle temperature sarà possibile già da giovedì.

Commenti