Meteo Italia – Le 24 ore di fuoco, l’Italia come l’equatore 

0
305

“Fase più critica di ‘Lucifero’: tra oggi e domani, si avrà la massima espansione della lingua di fuoco sahariana”. 
E’ quanto riferiscono i metereologi che annuncia “temperature massime sui 37-40° diffusi sulle aree pianeggianti da Nord a Sud e punte frequenti di 42-43° specie nel Lazio, in Puglia e in Sicilia. Qualche temporale, tra oggi e domani, sulle Alpi di Nordest, segnatamente su Alto Adige, altrove tanto sole e siccità“.

Una fase temporalesca più intensa è attesa al Nord per la giornata di domenica. Così i nostri metereologi comunicano infatti che “proprio nel giorno festivo del prossimo weekend, ‘Lucifero’ cederà temporaneamente su Alpi, Prealpi e localmente su pianure centro orientali del Nord, permettendo il passaggio di un nucleo instabile in arrivo dalla Francia. Su questi settori cesserà un po’ la calura e arriveranno temporali localmente anche forti e grandine, in particolare su Alpi e Prealpi tra Lombardia, Veneto e Friuli, ma localmente anche sulle pianure di queste regioni”.
Altrove, “sole, caldo intenso e siccità estrema. Alta pressione e tanto caldo ancora, fino a mercoledì soprattutto al Centro Sud, seppure con qualche grado in meno rispetto alla fase ardente di questi giorni. Per la cessazione del caldo torrido occorrerà attendere il 10-11 del mese, con crollo termico di 10° ovunque rispetto ai dati attuali e clima più mite e respirabile per tutti”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here