Meteo Italia – In arrivò la Super Neve tra poche ore: Pronte al decollo in tante località sciistiche. Ecco quali.

0
349

Attese abbondanti nevicate sull’Arco Alpino a partire dal prossimo fine settimanaCi stiamo avvicinando al fine settimana e dagli ultimi aggiornamenti ci giungono importanti conferme. Siamo infatti prossimi ad una svolta, con l’imminente ingresso di correnti oceaniche decisamente più fresche ed instabili.

Tornerà anche la neve sulle nostre montagne e anche se le quote non saranno molto basse, ci sono comunque degli aspetti importanti da valutare.
Cerchiamo di capire insieme l’evoluzione e dove le precipitazioni saranno più abbondanti..

Dando uno sguardo allo scacchiere europeo possiamo notare una vasta area di Bassa Pressione in discesa dal Nord Atlantico che punterà dapprima la Francia e la Penisola iberica e poi, a partire da domani Venerdì 26, anche l’Italia. Nell’avvicinarsi alla nostra Penisola essa richiamerà venti miti e ricchi di umidità da Sud che forniranno l’energia necessaria per avere precipitazioni abbondanti.

Data l’origine della massa d’aria dai quadranti meridionali, soffierà infatti intenso lo Scirocco a tutte le quote, e quindi piuttosto mite per la stagione, inizialmente lo zero termico si collocherà a quote piuttosto elevate, con nevicate oltre i 2000 metri di quota al Nordovest, dove peraltro gli accumuli potrebbero superare il metro di neve fresca, specie sull’alto Piemonte. Discorso diverso al Nordest, dove la quota neve si collocherà oltre i 2400/2500 metri.

Questo potrebbe essere un potenziale pericolo dal punto di vista idro-geologico con la possibilità di alluvioni in particolare sul Friuli Venezia Giulia, dove sono attesi i fenomeni più abbondanti, che cadrebbero solamente sotto forma di acqua fin sulle cime più alte. 

Tra Domenica 28 e Lunedì 29 le temperature inizieranno ad abbassarsi in concomitanza con l’ingresso del fronte freddo ed ecco che i fiocchi di neve potrebbero fare la loro comparsa anche a 1500 metri, specie nelle valli tra Piemonte e Lombardia. Località sciistiche come Sestriere o Breuil Cerviniasono pronte ad accogliere le prime nevicate di stagione, una buona notizia per gli amanti di questo sport, anche in vista anche del lungo Ponte in arrivo.

Queste sono le principali novità riguardanti la neve per i prossimi giorni sull’arco alpino. Non resta che seguire gli aggiornamenti per avere dettagli più precisi in quanto quella che va delineandosi sarà una lunga fase di maltempo con la possibilità di eventi anche estremi.

Commenti