Meteo Italia – Gli effetti meteo in Italia, Torna il Gelo dai Balcani è si forma sull’Italia una sorta di Siberia

0
291

Una strada in collina della Grecia, interessata da tempeste di neve taglia.
Lo abbiamo segnalato in due approfondimenti: saremo raggiunti da aria fredda da est, ovvero dai Balcani, dove si è creata una condizione climatica di piccola Siberia alle nostre latitudini. Una sorta di Labrador.

PREVISIONI METEO PROSSIMI GIORNI
Nei Balcani si è formata una massa d’aria freddissima al suolo. Fa più freddo in pianura che in montagna, in quanto il freddo continentale è pellicolare, si intensifica con le inversioni termiche.
La massa d’aria fredda ci raggiungerà tra la notte di lunedì e martedì, e innescherà, anche perché sarà associata ad un vortice in quota, un nuovo peggioramento.
In merito al gelo balcanico ci sarebbe da dire che l’entità di aria fredda che si riverserà sull’Italia è difficilmente quantificabile.

Vi facciamo un esempio: i super calcolatori indicano che a circa 1500 metri di quota dei Balcani ci siano da 12°C a -18°C/-20°C in libera atmosfera. Ma stamattina sono state registrate minime anche di -30°C tra la Serbia ed il Montenegro.
A Budapest, capitale dell’Ungheria sta gelando il Danubio (il maggiore fiume europeo), e la temperatura in quota è di -15°C. La minima della capitale ungherese è stata di -22°C.
Orbene, il freddo continentale è pellicolare. È soprattutto concentrato al suolo, e l’Italia orientale sarà interessata soprattutto dai venti al suolo (oltre che in quota), e ci riferiamo alla costa adriatica. Ma anche nel Nord Italia, segnatamente le pianure centro orientali, arriverà aria dai Balcani, freddissima al suolo più che in quota.
Quella che avremo è una situazione che succede raramente, ed è difficile fare previsioni. Tutte le previsioni meteo per località sottostimano il gelo che sta interessando i Balcani, ciò perché questo prodotto non prevede condizioni meteorologiche così di frequente, e gli algoritmi prendono in considerazione altri parametri.
È quindi plausibile ipotizzare che la retrogressione porti picchi di freddo acuto come quello che abbiamo visto. Ma anche nevicate sulla costa adriatica.

Quella che si prospetta è una situazione non quantificabile, non rilevabile dai modelli matematici, e le previsioni meteo si fanno con il loro supporto.
Infine, gli ultimi aggiornamenti individuano nevicate da stau nel Nord Ovest italiano. Neve in varie località padane, e fenomeni a macchia di leopardo nelle regioni tirreniche.
Oggi pomeriggio è caduta un po’ di neve nella costa di Roma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here