Meteo Italia – Gelo e Freddo ovunque, con tormente di neve in molto regioni

0
268

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 23 GENNAIO 2017

Una Bassa Pressione è in sensibile rinforzo nel centro del Mar Tirreno, e intensificherà il richiamo di aria molto fredda dall’Europa centrale.
In Italia le condizioni meteo sono in peggioramento, e diverranno frequentemente avverse nel Centro e nel Sud Italia, con minori effetti, secondo le ultime elaborazioni, sulla Toscana ed il Lazio.
Il Nord Italia per vari giorni sarà interessato da aria fredda, e da sbuffi di aria umida provenienti dall’Adriatico.
Sul finire della settimana è prevista un’attenuazione della nuova ondata di freddo.

METEO NEL DETTAGLIO

Nord Italia: per varie giornate della settimana prevarrà il bel tempo, con addensamenti che si presenteranno a già da lunedì in Emilia Romagna dove è atteso un peggioramento, specie a ridosso dei rilievi, con nevicate diffuse.
Le nubi aumenteranno anche in Piemonte, con deboli nevicate a ridosso dei rilievi.
Il clima si manterrà per tutta la settimana rigido ovunque, con diffuse gelate. In Val Padana il freddo sarà diffusamente attenuato dalla barriera alpina, anche se nel corso dei giorni, con il disporsi dei venti da est, la sua protezione tenderà a perdere importanza.
Per il prossimo fine settimana appare probabile un cambiamento delle condizioni meteo, con nubi e precipitazioni, ma questa previsione sarà da confermare.
Centro Italia e la Sardegna : in Toscana ed in Lazio il tempo sarà poco nuvoloso o variabile con qualche precipitazione che sarà nevosa localmente anche in pianura.
Nelle altre regioni è atteso diffuso maltempo con precipitazioni anche intense e persistenti, che assumeranno carattere nevoso anche a quote basse, sino alla pianura in Adriatico, e a quote bassissime in Sardegna. Non sono escluse tormente di neve nelle zone esposte di bassa collina.
Ovunque il clima sarà rigido, con temperature sensibilmente sotto la media, ma verso il finire della settimana si avrà un aumento della temperatura.
Sud Italia e la Sicilia: è attesa una recrudescenza dei fenomeni, con nevicate intense e persistenti sui rilievi sino a quote medio basse, fin quasi in pianura in Campania e la Puglia, la bassa collina altrove. Ovunque, specie nelle coste, si potranno anche avere temporali.
Verso il finire della settimana è atteso un aumento della temperatura.
VENTI forti, a tratti di burrasca sono attesi nella Penisola, la Liguria e le coste dell’Alto Adriatico. Venti intensi si avranno anche nei crinali alpini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here