Meteo italia – Ecco l’Italia verso il maltempo: torna neve acqua

0
279

PREVISIONI METEO DAL 13 AL 19 NOVEMBRE 2017, ANALISI ED EVOLUZIONE

Entra nel vivo l’ondata di forte maltempo invernale, scatenata dall’affondo di un fronte freddo dal Nord Europa seguito da aria artica. Un vortice depressionario si è approfondito sull’Italia, con perno in spostamento sulle regioni centrali. E’ un avvio di settimana davvero tempestoso e con clima da lupi, con maggiore coinvolgimento del Centro-Sud e parte del Nord-Est.

La neve, in virtù del raffreddamento, si spinge fino a quote relativamente basse, soprattutto sulla parte settentrionale della dorsale appenninica, tra Emilia Romagna e Marche. Qui è più marcato il crollo delle temperature anche d’oltre 10 gradi, con valori che si porteranno ben sotto le medie del periodo. Il freddo risulta acuito ulteriormente dai venti forti che accompagneranno il vortice depressionario.

La bassa pressione si sposterà sul Sud Italia tra martedì 14 e mercoledì 15 novembre, con maltempo che insisterà in molte regioni, ma clima che si farà meno freddo. A seguire è atteso un miglioramento, grazie all’espansione da ovest dell’anticiclone. La tregua dovrebbe durare poco, con una nuova probabile perturbazione attesa verso il weekend, su cui attendiamo ulteriori conferme.ó

METEO LUNEDI’ 13 NOVEMBRE CON PIOGGE, VENTO E NEVE. GRAN MALTEMPO

Vortice freddo in piena azione sull’Italia, con conseguenti condizioni meteo perturbate tra Emilia Romagna e Centro-Sud. In questa fase non mancheranno piogge e neve sui rilievi, localmente a tratti tempoaneamente fino a quote collinari sui versanti adriatici dell’Appennino, in particolare sul tratto emiliano dove potranno persino lambire le aree pedemontane di pianura.

Le precipitazioni, localmente temporalesche, raggiungeranno anche il Sud e le Isole Maggiori, con fenomeni più significativi sul Basso Tirreno. Qui ancora l’aria fredda non sarà giunta, tranne che in Sardegna ove sono attese spruzzate di neve sui monti a partire dai 1000 metri. I venti soffieranno parecchio sostenuti, in rotazione antioraria attorno al vortice. Bora forte spirerà sull’Alto Adriatico, Tramontana e Maestrale sul Centro-Nord.

METEO COMPROMESSO FIN VERSO META’ SETTIMANA

Il carico di precipitazioni si andrà a localizzare al Sud e lungo le regioni centrali adriatiche tra martedì e mercoledì, con la bassa pressione che si trasferirà verso la Sicilia. Continuerà a nevicare in Appennino, al di sopra però dei 1000/1200 metri. La ventilazione sarà sempre molto sostenuta, in prevalenza da nord-nord/est. Il sole tornerà a dominare al Nord e su parte delle regioni centrali tirreniche.

TENDENZA METEO SUCCESSIVA

Da metà settimana questa fase invernale dovrebbe nettamente smorzarsi grazie alla spinta dell’anticiclone che riporterà condizioni meteo più soleggiate, con deciso addolcimento termico. Il bel tempo non durerà tuttavia molto a lungo, in quanto poi l’anticiclone dovrebbe cedere spazio ad una nuova perturbazione nord-atlantica. Probabile peggioramento già nel corso del weekend ad iniziare dal Nord Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here