Meteo Italia – Ecco il meteo dal 6 Febbraio: prima variabile, poi maltempo con fitte nevicate sulle Alpi e poi a quote basse su molte regioni

0
380

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 6 FEBBRAIO 2017

È terminata in Italia l’influenza delle correnti fredde, e nei prossimi 6-7 giorni avremo un cambiamento della circolazione atmosferica.
Attualmente l’Italia è interessata dall’Alta Pressione europea che ostacola l’avanzata verso oriente delle perturbazioni dell’Atlantico. Questa continua ad essere la causa della siccità che affligge soprattutto il Nord Italia, la Toscana e alcune altre aree del Centro Italia tirrenico.
La ormai annunciata novità è prossima, e di questa settimana s’intravede la possibilità di avere un primo cambiamento meteo che porterà verso una parte d’Italia, le perturbazioni dell’Atlantico.
Le perturbazioni saranno più attive nel settore occidentale italiano e nel Nord Italia, dove torneranno le precipitazioni. Invece il settore dell’Adriatico, quello ionico, quello della Sardegna orientale saranno sottovento a tali correnti e le precipitazioni attese saranno effimere.

METEO NEL DETTAGLIO

Nord Italia: la prima parte della settimana vedrà tempo variabile e umido, con foschie in Val Padana.
Avremo un generale aumento della temperatura che sarà inizialmente più avvertito in alta montagna, e decisamente meno in Val Padana.
Attorno a metà settimana, ma soprattutto verso il finire, si potranno avere precipitazioni moderate, con pioggia in pianura e neve nella regione alpina, ma non sino a bassa quota dato che si avrà un generale aumento termico.
Nel finire della settimana si potrebbe avere un peggioramento più marcato, ed un abbassamento della quota neve.
Centro Italia e la Sardegna : prevarrà il tempo variabile, con nubi e schiarite, in un contesto di clima relativamente mite.
Da metà settimana si prospetta un peggioramento nel settore tirrenico e parte della Sardegna, con piogge e temporali sparsi, mentre nel settore adriatico si avrà un aumento delle nubi con precipitazioni sparse.
La temperatura è attesa in lieve ulteriore aumento. Si avrà un graduale rinforzo del vento.
Nel finire della settimana si potrebbe avere un peggioramento più marcato sula Sardegna, la Toscana, e marginalmente il Lazio.
Sud Italia e la Sicilia: persisterà anche in queste zone il tempo variabile, con tendenza a metà settimana, specialmente sulla Campania e nel nord della Sicilia, a un aumento della nuvolosità che si estenderà poi alle altre regioni.
Nei settori tirrenici, dopo la metà della settimana, si avranno precipitazioni localmente anche con temporali. Rinforzeranno ovunque i venti. La temperatura potrebbe salire nei valori minimi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here