Prossima settimana, boom di caldo bel tempo, poi cambia tutto.

La Primavera continua a proporci il suo forte dinamismo caratterizzato da questi improvvisi cambiamenti del meteo, passando da situazioni miti e tranquille a momenti più freddi e di forte instabilità atmosferica. Ora, dopo una Domenica fredda e perturbata, nel corso della prossima settimana, pare confermato un vero boom di caldo bel tempo con temperature che voleranno in alto su molte regioni d’Italia. Una fase che potrebbe durare fino alle porte del prossimo weekend, per poi capovolgersi. Vediamo meglio nel dettaglio. 

Dopo un Lunedì 15 Aprile ancora fortemente condizionato dal maltempo che insisterà soprattutto sulle regioni del Sud e marginalmente al Nord-Est, comincerà a farsi sentire un timido respiro dell’alta pressione sub tropicalecon conseguenti condizioni meteo in via di miglioramento. Fra Martedì 16 Aprile e Mercoledì 17, infatti, l’Italia vivrà un momento di transizione, in quanto, avremo ancora una residua incertezza sulle zone interne del Centro Sud e qualche pioggia sul Nord Ovest per effetto di una debole perturbazione atlantica. Segnaliamo tuttavia un generale seppur contenuto aumento termico. 

Ma sarà da Giovedì 18 Aprile con l’alta pressione sub tropicale, che il tepore prenderà coraggio e riuscirà ad avvolgere tutto il nostro Paese dispensando bel tempo e clima caldo in accentuazione fino a tutta la giornata di Venerdì. Purtroppo, il caldo bel tempo, pare destinato a subire un vero tonfo a cavallo del weekend a causa di un insidioso vortice di bassa pressione che si metterà in marcia dalla vicina Spagna in direzione dell’Italia, pronto a minacciare il weekend di Domenica 21 Aprile Pasqua e Lunedí 22 Pasquetta. Siamo tuttavia ancora nell’ambito delle ipotesi e ci sono sicuramente spazi per eventuali cambiamenti in sede previsionale. 

Stando agli ultimissimi aggiornamenti, quindi, a Pasqua e a Pasquetta, pioverà, ma non in modo diffuso, sulle Alpi, Liguria e a macchia di leopardo un po’ su tutto il Centro-Nord sui rilievi. Precipitazioni previste anche sulle regioni Tirreniche (Toscana, Lazio, Campania), Sardegna, Sicilia e Appennino Centro-Meridionale (abruzzese, molisano e lucano). Sulle zone interne oltre alla piogge potrebbe scatenarsi qualche temporale con grandine. Le zone che invece potrebbero beneficiare di più sole saranno quelle del versante Adriatico riparate dalla catena appenninica. E quindi su Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia. Per tutti i dettagli vai alle Previsioni per il weekend di Pasqua

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here