Ferragosto alle porte, con Lucifero che molla la presa sull’Italia. Dopo giorni di afa e caldo, infatti, tra oggi e domani una veloce bassa pressione atlantica raggiungerà il Nord portando piogge, temporali e locali grandinate.

Per il weekend 12-13 agosto è prevista “qualche nota instabile” sia al Sud che sulle regioni adriatiche ma “per Ferragosto la situazione meteo dovrebbe essere improntata ad una maggiore stabilità atmosferica quasi ovunque”, ricordano gli esperti di ‘3bmeteo.com’.


“L’alta pressione tornerà infatti ad invadere il Mediterraneo a partire dai settori tirrenici, attraverso una rimonta del promontorio sub tropicale. Le condizioni meteo – aggiungono – saranno tipicamente estive con tanto sole” ad esclusione di Alpi e Prealpi, dove potrebbero arrivare “correnti atlantiche con qualche nuovo spunto temporalesco sia a Ferragosto che nei giorni a seguire”.
Insomma, fino al 18-20 agosto tornerà a far caldo “con temperature in aumento e valori nuovamente sopra le medie del periodo”, dicono gli esperti, ma “non dovrebbero essere raggiunti i picchi eccezionali dei giorni scorsi”, seppure saranno toccati i 35-36°C al Centro-Sud.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here