La bassa pressione di origine africana, in salita verso il mar Ionio, potrebbe minacciare domani Sicilia e Calabria con intense precipitazioni. Il team dei meteorologi comunicano il potenziale pericolo di nubifragi su ragusano, siracusano, catanese e poi Calabria ionica, qualora la bassa pressione si dovesse avvicinare troppo alle coste di queste due regioni.

E’ previsto un deciso peggioramento del tempo su Sicilia, Calabria e poi Puglia meridionale tra domani e sabato con piogge via via più diffuse, e localmente intense. La neve scenderà su queste regioni dai 1300 fino ai 1000 metri.

“Il secondo weekend di febbraio vedrà un tempo piuttosto asciutto su gran parte delle regioni, fatta eccezione per Sicilia, Calabria e Puglia dove, come detto, si attendono precipitazioni – spiegano i meteorologi – Temperature che subiranno una diminuzione sulle regioni meridionali, una certa stazionarietà sul resto d’Italia”.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here