Previsioni per la prima settimana di Gennaio, che sarà a tratti instabile su alcune regioni.

Eccoci a presentare la tendenza meteo per la prima settimana del 2018: analizzeremo le più recenti emissioni del modello europeo ECMWF.

SITUAZIONE – Il nuovo anno comincerà con l’arrivo di una perturbazione atlantica, a seguire la pressione tornerà ad aumentare per poi definitivamente abbandonare l’Italia dal 6 Gennaio.

1-3 – Piogge dal Nord verso il Centro-Sud.

Nel dettaglio: Capodanno, migliora velocemente al Nord, le precipitazioni interesseranno maggiormente le regioni centrali e meridionali tirreniche.

2 Gennaio: precipitazioni veloci al Centro e poi più diffuse al Sud.

Venti di Maestrale su tutti i bacini, localmente forti sul Tirreno.

4-5 – I venti di Maestrale portano una certa instabilità su Calabria e Sicilia tirreniche, e nevicate diffuse sui confini alpini più settentrionali. Più soleggiato sul resto delle regioni.

6-7 – Un nuovo affondo perturbato nordatlantico richiama venti meridionali su tutte le regioni. Piogge via via più diffuse al Nord, in trasferimento al Centro. Nevicate copiose sui rilievi.

TEMPERATURE – Saliranno repentinamente sopra la media del periodo di 4/6°.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here