Meteo Italia – Arriva il freddo e gelo sull’Italia nelle prossime ore

0
191

Come da previsione l’atmosfera ha cambiato registro. Ci siamo lasciati alle spalle l’ennesima fase meteo governata da un longevo Anticiclone che ha portato tanta stabilità su gran parte del Paese.

Ora, una fredda perturbazione, sta attraversando l’Italia e sarà seguita da masse d’aria più fredda. Ci attendiamo dunque già dalle PROSSIME ORE una DOMENICA dal SAPORE INVERNALE contrassegnata ancora da qualche PIOGGIA e residue nevicate. Vediamo dunque nel dettaglio cosa ci propongono le previsioni per la giornata di domenica.

Già dal mattino si avvertiranno gli effetti dei ventifreddi in arrivo dai quadranti nord-orientali che andranno inoltre ad alimentare un vortice di bassapressione collocato tra il sud della Spagna e le coste del Nord Africa. Il meteo sull’Italia accuserà ancora una forte instabilità segnatamente sui versanti adriatici dove ci attendiamo qualche piovasco nell’area più meridionale delle Marche, in Abruzzo e sul Nord del Molise. Su questi settori potrà anche cadere qualche spruzzata di neve intorno ai 9001000 metri di quota. Deboli piogge arriveranno a bagnare anche alcuni settori della Calabria e le aree orientali della Sardegna. In mattinata altri deboli piovaschi potranno inoltre attardarsi sull’Emilia Romagna e su alcuni tratti del Veneto. Sul resto del Paese avremo un contesto di spiccata variabilità con maggiori schiarite assolate sulla Puglia, la Sicilia e gran parte del Nordest specie sui rilievi.

Il quadro meteorologico andrà poi ulteriormente migliorando verso la sera su gran parte d’Italia eccezion fatta per la Sardegna dove si attiverà un graduale peggioramento dovuto alla presenza del vortice di bassa pressione nel sud della Spagna il quale diverrà determinante per il meteo all’inizio della nuova settimana.

Da segnalare inoltre un moderato e generale calo delle temperature che porterà anch’esso un contesto più invernale su tutto il Paese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here